Proverbi Indiani

60 Proverbi Indiani: I Più Famosi

La raccolta di proverbi indiani riunisce gli importanti insegnamenti della grande civiltà che si è sviluppata tra Oriente ed Occidente dando vita ad una colorita cultura

Proverbi indiani sulla vita

La cultura indiana è il frutto della confluenza di elementi orientali, caratteristici dell'antica civiltà dell'Indo e di elementi occidentali, generati dai primi "nativi d'America", giunti in Occidente con la colonizzazione. Da questa unione è scaturito il vasto repertorio di usi e costumi, riuniti oggi nella raccolta di Proverbi Indiani e trasmessi in lingua originale alle nuove generazioni di tutto il mondo.
Da sempre, il fascino della grande civiltà indiana ha riscosso un notevole interesse, suscitato soprattutto dal colorito folclore dei riti sacri e profani che contraddistinguono la realtà di questo vasto popolo; oppure dal fascino delle tradizioni indiane che, ancora oggi, riescono ad influenzare la sua quotidianità, preservandola dall'influsso della globalità.
Ogni proverbio indiano prova a custodire il patrimonio storico e culturale di una civiltà multiculturale che ha costruito e rafforzato le proprie basi dalle proprie esperienze fatte nel tempo. La raccolta mostra infatti la pluralità degli aspetti culturali che contraddistinguono la cultura indiana, ricca di riferimenti alla vita che possono essere adattati alla società odierna ed alle diverse esigenze.

Proverbi indiani d'America

La ricchezza della cultura indiana trae un continuo sostentamento dagli elementi storici e culturali della civiltà occidentale, che sono stati conservati dalla raccolta di Proverbi Indiani d'America.
I cosiddetti "nativi americani" sono infatti gli indiani che dall'Oriente si sono spostati verso Occidente, conquistando il vasto territorio latino su cui hanno imposto i propri usi e costumi. Ed è qui che dalla loro esperienza diretta è scaturito il repertorio di motti e detti popolari, che gli antichi hanno lasciato per trasmettere la loro cultura e per far in modo che essa non morisse mai.
L'esigenza di conservazione dell'antica cultura indiana ha permesso di poter raccogliere la sapienza e il colore della tradizione e di poter leggere ancora oggi quei messaggi che, di generazione in generazione, i "nativi americani" hanno affidato al tempo e a quello spazio nel quale sono entrati in contatto con le altre culture occidentali che spesso li hanno assunti come modello da seguire.
L'incontro tra culture differenti ha mantenuto in vita le caratteristiche autoctone della civiltà indiana, da sempre pronta a spostarsi e a scoprire, senza perdere la propria identità, cosciente com'è che "Yadi mahaan aatma chaahatee thee ki ham hamesha ek hee sthaan par rahen, to yah duniya ko khada chhod deta" e che cioè "Se il Grande Spirito avesse voluto che noi vivessimo sempre nello stesso posto, avrebbe lasciato fermo il mondo".