Pablo Neruda

A te, senza muovermi, senza vederti, te distante vanno il mio sangue e i miei baci a te che sei per le mie braccia, per i miei baci..per l’anima mia

Pablo NerudaPablo Neruda