Pablo Neruda

Vicino al mare, d'autunno, il tuo riso deve innalzare la sua cascata di spuma e in primavera, amore, voglio il tuo riso come il fiore che attendevo, il fiore azzurro, la rosa della mia patria sonora.

Pablo NerudaPablo Neruda