3 commenti sul Magazine
Sante parole Giulett.Purtroppo noi italani siamo un po tradizionalisti ,da nord a sud e molte volte e difficile fare un passo onesto e si preferisce la menzogna e il tradimento in questo campo,a volte anche per i figli,e prima di decidere ,quasi sempre si fa la solita ignobile trafila,altre conoscenze,corna ,e tutto quello che ne consegue,fino a toccare il fondo a volte rassegnandosi e continuare la solita vita e a volte prendendo la decisione dolorosa ma il danno ormai e fatto,non sempre ce l'onesta dell'evidenza.Ciao Marco
@gemini parli bene zappare la terra e un onore e un torinese non penserebbe mai di apostrofare un cittadino di un' altra città .Torino e'Citta nobile, confusa ed etichettata come grigia,aggettivo risalente al periodo d' oro della FIAT,dove Agnelli mandava avanti la fabbrica con i soldi dei contribuenti,basta farsi un giro per vedere l'eleganza e la bella gente che la frequenta saluti.
Buongiorno.in verità,secondo,le statistiche sono fine a se stesso ,in ogni commento letto ce un po di verità,in effetti si tradisce per svariati motivi,e non avevamo bisogno di statistiche per scoprirlo,si tradisce per noia ,mancanza di palle da parte del partner,etc.etc.Noi maschietti a volte lo facciamo per sentirci più "maschi",pero guai se la donna fa lo stesso.Il nodo principale secondo il mio modesto parere ,rimane la fiducia reciproca,e sia in un rapporto che in amicizia se si tradisce e molto difficile riconquistarla,ma non impossibile,perché la fiducia. Reciproca e un'assegno in bianco ,un tacito accordo e vale più una parola data che mille scritte,nei sentimenti.Quindi e più onesto troncare quando manca l'interesse che fare male .saluti