Tu mi tradisci ed io lo condivido

Oggi il tradimento non si nasconde più, ma viene svelato dallo stesso che l'ha subito in modo plateale attraverso la vendetta della condivisione con gli altri

Molto tempo fa il tradimento era considerato uno di quei argomenti tabù su cui non si poteva proferire parola: una forma di vergogna che macchiava l'onore del mal capitato di turno, e che in alcuni paesini si pagava addirittura con la vita (i famosi delitti d'onore).

Oggi il cliché sembra essere cambiato, e se una volta si cercava di nascondere il tradimento tra le quattro mura, e si cercava in tutti i modi di non farlo venire a galla per non essere additati con aggettivi poco piacevoli, dando uno sguardo fugace alla realtà odierna ci si rende subito conto che non è più cosi. Nell'era dei social network il tradimento si condivide e si cerca di farlo nel modo più plateale possibile.

Una ragazza ha architettato la sua vendetta perfetta dopo aver scoperto che il suo ragazzo, il quale aveva lasciato inavvertitamente la sua pagina profilo aperta, la tradiva con una certa Kelsi di cui sconosceva l'esistenza. Superato il primo momento di sconforto non si è persa d'animo: ha preso carta e penna e gli ha iniziato a scrivere una lettera con tanto di caccia al tesoro, in cui gli elencava i diversi punti dov'era stata nascosta tutta la sua roba. I luoghi scelti non erano a caso, ma tra questi c'erano quello del loro primo bacio, della loro prima volta, del loro primo appuntamento. Nel frattempo anche l'altra ragazza era stata informata dei fatti attraverso l'invio di tutte le foto che ritraevano l'ex coppia insieme. La lettera è stata pubblicata e condivisa in tutta la rete e il post ha riscosso così tanto successo da assicurarsi degli emulatori.

A Siracusa invece una moglie ha scoperto per caso nel telefonino del marito delle foto che lo ritraevano in pose succinte in compagnia di un'altra donna. Anche in questo caso superato il trauma iniziale, la donna ha ben pensato di inviare le foto nella sua casella email, di stamparle e di tappezzare l'intera città per mostrare pubblicamente le fattezze del marito e quelle della sua amante, che non ha gradito lo sfregio. Colei che era stata complice del tradimento, mostrata in tutta la città così come mamma l'ha fatta, si è recata dai carabinieri per querelare la moglie del suo amante. Oltre il danno la beffa.

Il tradito si erge così a paladino difensore dell'onore, il quale medita una vendetta che possa accogliere consensi. Cosa avreste fatto voi al loro posto: le emulereste o preferireste adottare altre vie che non contemplano la vendetta?

16 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
Tigerman83

Tigerman83

36 anni, Napoli (Italy)

Tradire non è certo la cosa più elegante di questo mondo, però nella vita nascono situazioni così particolari dove alcune volte è difficile resistere alla tentazione
. Io dico mai dire mai.
00

brillantenotte

:) sn daccordo aster30 ;bye

00

aster30

Se uno dei due non si è fatto scrupoli mentre tradiva, perchè l'altro dovrebbe porgere l'altra guancia?Chi semina vento, raccolga tempesta!

00

Phisique

hanno fatto bene invece. troppo comodo prendersi l'umiliazione di un tradimento e non fargliela pagare.

00
romeo972

romeo972

47 anni, Bari (Italy)

In effetti, nonostante tutto, la reazione di chi è tradito dovrebbe interessare la sfera strettamente familiare o di coppia in senso lato.
Come spiegato in altre occasioni, dal punto di vista di chi subisce il tradimento, la causa del misfatto è imputabile o al fedifrago o persino a chi lo subisce; nel primo caso, non c'è stato dialogo tra i partners a scongiurare il tradimento; nel secondo caso, chi subisce il tradimento ha contribuito in origine per disinteresse o negligenza personali alla realizzazione dello stesso.

Da qui, esternare in pubblico l'azione di rivalsa non solo non sarebbe efficace ma anche potrebbe rivelarsi controproducente, come esemplificato nella notizia.

Da traditi, se proprio in coscienza ci si sente nel giusto, senza colpe, meglio pretendere il pagamento del congruo conto solo da chi l'ha dolosamente determinato!
;bye
00

mormone

@limpida

grazie ;bye

00
amicoxsignora

amicoxsignora

42 anni, Roma (Italy)

chi tradisce con me, non sarà condiviso ;)

00

limpida68

mormone ;ok

00
tipoinsolito

tipoinsolito

37 anni, Gorizia (Italy)

Se ci pensate, l' usanza "classica" di tenere assolutamente il segreto in caso di TRADIMENTO SUBITO, è assurda. Sembrerebbe quasi che sia colpa dell' interessato se è stato tradito: ma di cosa dovrebbe vergognarsi se è la "vittima"?

Anzi, se ne parli con gli amici (senza necessariamente renderlo di pubblico dominio) può andare bene, infatti è stato il tuo partner a commettere un errore, non tu!

00

mormone

@Elita

Come dicevo nel messaggio precedente, purtroppo, molte donne reagiscono in modo assurdo e stupido una volta scoperto il tradimento, magari coinvolgendo e usando figli anche in giovane età, ho un'amica che ha fatto cose assurde e infami nei confronti del figlio di 9 anni, per "vendicare" il tradimento. Se ci si pensa sopra con calma, dopo aver discusso o litigato, RIGOROSAMENTE in assenza di figli, non sono poi tante le cose da fare: o si acettta o non si accetta, il resto è solo stupidità.Si Elita, hai ragione, capre come la donna del fatto di Siracusa, e ce ne sono troppe, altro non fanno che degradare la figura della donna e gettare alle ortiche la dignità.Questo paese non è civile, è a maggioranza  un agglomerato di perfetti imbecilli, ignoranti e opportunisti,  personaggi da sceneggiata senza cervello. ;bye

00
Elita

Elita

56 anni, Pesaro e Urbino (Italy)

Se l'intero genere femminile è stato disastrosamente "declassato" , per mancanza di cervello , lo dobbiamo proprio a quella categoria cui appartiene anche la donna che ha compiuto tale gesto!  Un gesto stupido,assurdo,puerile ....poi volendo dimostrare  cosa????   Probabilmente così facendo,  ha solo messo in mostra le " qualità " del marito...facendogli pure una bella pubblicità ! ;ghgh   O nel peggiore dei casi....oltre ridicolizzare il marito anche se stessa ,per le scarse "qualità" di suo marito.Sai le risate di paese.... ;ahah ;ahah ;ahah

La donna -amante.ha fatto solo che bene a querelare la scema del villaggio.

Chi mi parla ancora di civiltà di questo Paese..me lo mangio crudo!!!!  :@ ;ahah  

Max.....ne conosco alcune anch'io......per mia sfortuna!!!!  ;sigh  

Quanto mi sento fortunata ad essere completamente l'opposto di certi esemplari !!!  ;bye

00

arter

Non entro nel merito dei modi con i quali si può condividere il tradimento subìto... dico soltanto che chi lascia aperta la pagina FB o le foto nel telefonino lo fa per essere scoperto. 

00

brillantenotte

fantasia,,,l'uomo cornuto nn mette foto della moglie con l'amante,,,

semplicemente perche gli piace fare il,,,cornuto contento,,,

mantiene il segreto per nn essere sparlato,,mette la testa sotto la sabbia

nn condivido appieno la danna di siracusa.

00

mormone

@fantasia

Sicuramente peggio, qualcuno perde la testa e usa violenza nel nome dell'onore calpestato o per gelosia.Nel caso in questione, sola una donna arriva a tanta stupidtà, lo so che non sarai d'accordo, ma ti potrei raccontare cose assurde fatte da donne senza dignità in occasioni come queste.

 

;bye

00
fantasia01

fantasia01

64 anni, Milano (Italy)

@mormy..condivido "in pate"...ma guarda che gli uomini "cornuti"..fanno molto peggio ;ahah ;ahah ;ahah ;bye ;bye

00