I luoghi più trasgressivi dove fare l'amore

Quali sono i luoghi più trasgressivi dove poter copulare e che nel contempo sono utili per riaccendere la passione all'interno di una coppia? Scopriamolo

Quali sono i posti più trasgressivi dove poter far l'amore?

A svelarlo è la sessuologa britannica Tracey Cox, la quale ha stilato un catalogo in cui secondo lei è possibile fa risvegliare la passione all'interno di una coppia sia di lunga data che non.

E cosi nella lista appaiono dei luoghi un po' più classici, e alcuni un po' più particolari. Ma vediamo insieme nel dettaglio quali sono:

- Ascensore. Quanto di più comune e visto, eppure sempre un evergreen capace di regalare tante emozioni legate alla paura dell'essere scoperti. Tracey Cox consiglia di far attenzione a quelli con le telecamere.

- Cimitero. Secondo la dottoressa è un luogo da provare in quanto esalta quel concetto di vita, che quindi fa apprezzare e godere ogni istante, apprezzandolo maggiormente.

- L'altalena. Magari non proprio quelle dei bambini al parco giochi ma da ricreare in casa. Grazie al movimento oscillatorio e dopo aver trovato un giusto equilibrio, riuscirete a passare da un gioco ludico ad uno erotico.

- La lavatrice. Altro grande must, anche se un po' snobbato da molti. La sessuologa conferma che le vibrazioni non fanno altro che aumentare il piacere.

- Il cinema. È la fantasia adolescenziale che molti hanno avuto nel corso della loro vita. Per la Cox è il luogo ideale per osare grazie al silenzio, la comodità delle poltroncine e la paura di essere scoperti da occhi indiscreti.

- La tenda da campeggio. Riesce a ricreare la giusta intimità per una coppia nonostante siano protetti da un solo pezzo di stoffa. Ma il brivido di far l'amore mentre si è al centro della nature è impagabile.

- Auto. E voi direte: dove sta la novità? Quello che la sessuologa consiglia è di evitare i classici sedili, soprattutto quelli posteriori, ma di lasciarsi andare sul cofano dove lei sta seduta e lui in piedi.

La chiave in realtà è lasciarsi andare nel momento in cui la passione assale, in modo da garantire un rapporto sano e durevole alla coppia. Inoltre conservando il ricordo di quei luoghi insoliti in cui per una volta vi siete lasciati andare riuscirete a mantenere vivo il desiderio.

C'è un luogo in cui vorreste lasciarvi andare e che non avete ancora osato provare?

42 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
Cris81cris

Cris81cris

38 anni, Parma (Italy)

sul balcone o nel camerino...
00

kassiopeo5

nel letto........ -_-
00
giuliett

giuliett

53 anni, Napoli (Italy)

Si legge: "la lei di turno", per definire una donna, con annesso "dépliant turistico"... WOW che "lampo" della solita specie di "genialità umana", però!

00

brillantenotte

Wau...fecondator de' siviglia????
00
kebab68

kebab68

52 anni, Milano (Italy)

Allora....

Doccia...ho problemi visto che uso acqua ad una temperatura molto elevata e la lei di turno è scappata fuori..... Tenda da campeggio si, ma l'incubo è che da fuori sentano e quindi occorre "moderare i toni".

Si..in asecsnore il viaggio dura poco, ma basta bloccarlo... ;)

Auto, divano, poltrona, sedia con braccioli, sedia senza braccioli,  scrivania (io sotto, sono cavaliere...), tavolo di cucina, cantina, sulle scale in muratura di una casa in costruzione, su una spiaggia deserta  di un isola dell'arcipelago della Maddalena, a terra sul parquet, in piedi in bagno contro lo scaldasalviette (spento!), scabuzzino delle scope.

Su water il problema non è stato lo sciacquone ma il pulsantone rosso per le emergenze... :$

Cimiteri e chiese, no grazie.

 

00

profumo-di-donna3

Un abbraccio wile
00
WileCoyote

WileCoyote

56 anni, Bologna (Italy)

Grazie a tutti ragazzi :-)

00
giulio_59

giulio_59

61 anni, Torino (Italy)

Condoglianze, Wile. 

00
giulio_59

giulio_59

61 anni, Torino (Italy)

La trasgressione non è tanto nel posto ma nel come.

Una specie di ossimoro, dato che nel sesso non dovrebbero esserci inibizioni.

In teoria. La pratica poi, tutt'altra storia.

00

altruistaedolce

@Wile, permettimi di esprimerti le mie sentite condoglianze. Come ha ben detto @sam, li rivederemo quando verrà il nostro tempo; il corpo muore ma l'anima vive! Sii sereno e prega per lui. Ciao

 

00
WileCoyote

WileCoyote

56 anni, Bologna (Italy)

@max: tranquillo, qualunque urologo probabilmente consiglierebbe un dottore di quelli bravi che fanno parlare, ma non a te... :-)

@sam: ti ringrazio del pensiero, sereno lo sono, messo com'era non essere felici x la fine delle sue sofferenze sarebbe stata veramente una immeritata cattiveria. Quanto al rivederlo, tutte le volte che guardo mio figlio ho davanti agli occhi un suo clone, sia fisicamente che caratterialmente, quindi... :-)
00
sam969

sam969

50 anni, Firenze (Italy)

Caro " While.." , messe da parte le idiozie e i malcelati " riferimenti " che tutti noi amiamo ....sgranocchiare tanto per passare il tempo ( almeno per me -- e per la mia 'dante causa' --  è così....), mi spiace per Tuo Papà...SO bene cosa significa perderlo. Stai sereno, li rivedremo , con buona pace dei poveretti cui neppure la Fede puo' esser di conforto.... ;bye

00
Max_FI_69

Max_FI_69

51 anni, Firenze (Italy)

Non credo che riuscirei ad avere un'erezione in un cimitero. Andrò da un urologo...
00
WileCoyote

WileCoyote

56 anni, Bologna (Italy)

Sai @super? Non so, sarò tonto, ma nel post di @tata non vedo né giudizi né perbenismo ma solo un'esposizione di come lei è? (e infatti l'avrai capito dalla mia risposta) Boh?

Ciao! :-)

 

00
very65

very65

54 anni, Roma (Italy)

" deep.." sei una Signora, sempre pensato!
00