Manuale d'amore: come rendere soddisfacente la vita di coppia

Secondo due studiosi americani, esiste una ricetta della felicità per rendere stabile e duraturo il rapporto di coppia

Esistono dei segreti per rendere felice e duraturo il rapporto di coppia? È possibile prevedere in qualche modo l'esito di una storia d'amore? Sembra che per un corretto funzionamento della coppia sia necessario analizzare la tipologia di "attaccamento" che manifestiamo nei confronti del partner e della vita stessa.

Ecco la conclusione alla quale sono giunti lo psichiatra e neuroscienziato Amir Levine e la psicologa alla Columbia University Rachel Heller, all'interno del testo dal titolo "Attached. The New Science of Adult Attachment and How it Can Help You Find, and Keep, Love". I due studiosi credono pienamente che per una convivenza pacifica e temporalmente stabile è necessario non soltanto domandarsi davvero se il partner potrà renderci felici ma soprattutto chiarire a sé stessi e all'altro il ruolo ricoperto all'interno della coppia.

A questo proposito, i due studiosi individuano 3 grandi categorie di persone. Partiamo dall'insicuro che è colui il quale non possiede una grande stima della propria persona e riversa il proprio disagio all'interno del rapporto di coppia, dubitando spesso della veridicità dei sentimenti del partner. Poi c'è l'indipendente, ovvero colui che vede il partner come una limitazione alla propria vita e ai propri interessi e cerca per questo di preservarli e garantirli, creando però un velo di tensione continua nella coppia. Infine esiste il sicuro, che crede nella sua persona, combatte per la propria autonomia senza però dimenticarsi dell'altro e dei suoi sentimenti. Il segreto sta dunque nella capacità a sapere "amalgamare" ed integrare il proprio carattere con quello dell'altro, cambiando il proprio atteggiamento, se necessario. Pura fantasia o sogno realizzabile?

12 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.

polti

se con intelligenza e riservatezza si può avere tutto non è meglio? Sono d'accordo con Caragliese e Dolceveleno.. ;) ;)
00

nonadone

i libri di autoconvincimento non servono a nulla, a volte è molto mrglio, ed è più salutare una bella chiachierata a tavolino con una persona fidata per stimolarci. anche se la durata dell'effetto è variabile da persona a persona...
00

caragliese

manuali per tt i problemi..... difficile crederci se nn si ha consapevolezza di chi saimo e di cosa vogliamo possiamo leggere ciò che vogliamo ma saremo sempre alla ricerca di ..... qualcosa e nn sapremo vivere e vedere ciò che ci circonda.... aiutati che il ciel ti aiuta e un pizzico di fortuna.....quindi..... faccaimo cm dice dolceveleno che nn è male cm consiglio....... ;ahah ;ahah ;ahah ;ahah ;ahah
00

solitude

SE AVESSIMO VITE DI COPPIA SODDISFACENTI...NON SAREMMO QUI, STAREMMO COL NOSTRO PATNER ;ahah
Questo vale anche per chi è sposato (a parer suo felicemente) e dice che è qui per amicizia...altrimenti andrebbe du un sito di altro tipo e non su uno di incontri...
Poi di libri di autoaiuto...se ne possono scrivere uno al giorno, ma se non ai dentro la consapevolezza di come sei, nel bene o nel male...li usi come gambe del tavolo. Anzi li usi come gambe del tavolo lo stesso, perchè cambiare costa fatica e impegno e mettersi in discussione ancora di più...di Budda illuminati ce ne sono pochissimi, e sopratutto sono giovani. Non vecchi come noi... ;ahah ;ahah
00
supermaffepro

supermaffepro

54 anni, Milano (Italy)

METTEREI COME TITOLO
UNA VITA SODDISFACENTE oppure come oggi sappiamo fare UNA VITA ESTREMA

x molti è già difficile saper stare con se stessi, chissà xkè certi Karma sono così pesanti, gia la vita è dura da se e c'è chi la fa ancora + dura, eppure c'è chi salta da un matrimonio all'altro sfasciando e rifacendo da capo molte volte quanti + sbagli si possono rifare FORSE non si sa star bene da soliii?

ènNOOOOO star da soli non si può, l'essere umano è stato concepito x aggregarsi ..ma siiii che si potrebbe fareeee ma la parte un po complicata è saper lasciar vivere "la o il" proprio partner ed essere veri compagni di vita ..CAPITE COSA SIGNIFICHI ESSERE COMPAGNI DI VITA? Non c'è scuola x quella se non la vita stessa ..o la si capisce o si è dei rifiuti a vita

Bhè c'è tutto da rifare ragazzi, così non va bene, COSI' COME VEDIAMO E COME MOLTI HANNO FATTO fin'ora non si è di buon esempio, nemmeno x se stessi ..credevo fosse chiaro a molti come a me stesso ma poi con il corso degli anni, lo stare assieme era sempre una tragedia, la mia fortuna è che dopo essere stato ad un passo dall'altare avendo poi rifiutato, suonai la ritirata con squillo di trombe e zampogna a tempo di valzer, troppi Amici e parenti dopo tale mia fatidica data ()2001, hanno mostrato lo spetro della disuguaglianza fra uomo e donna

Come orientarsi non lo so, quel che so è come saper riconoscere chi non fa bene x me, ho smesso di cercare affannosamente nella mia mente la speranza di conoscere e coltivare una donna a me normale, forse normale non lo sono nemmeno io xkè la normalità non è scritta da nessuna parte cos'è e se non sai esattamente che significa.. in realtà tutti qui credono di essere normali ma poi ci si accorge dagli scritti che ci sono dissensi profondi ovviamente me compreso ..ho cercato di comprendere dopo una estenuante ricerca chi è la Signora Normale o il Signor Normale, non c'è sesso è unilaterale unidirezionale, punta solo in un senso, quindi si capisce xkè ancora oggi ci siano guerre guerriglie azzuffate omicidi ecc.. NON FA PARTE DELL'UOMO TANTO MENO DELLA DONNA eppure un piccolo senso della Normalità dovrebbe esserci ..chissà dov'è l'essere normali

DICASI NORMALE
Ciò che segue la norma, che è conforme alla norma

Una volta conobbi una bella Donna di nome Norma abbiamo pure fatto l'amore assieme ci piacemmo da quasi subito eravamo x entrambi normali ma fu solo un'illusione, Lei mi piaceva Io gli piacevo, eravamo frizzanti accoglienti e molto comprensivi l'un dell'altra, peccato fosse già promessa a qualcun'altro ed io ad un'altra, non ci si sentiva adulteri xkè effettivamente non eravamo nessuno dei 2 sposati ma comunque il suo amore non ero io e lei non era il mio, da allora le donne che conobbi, non furono adatte a me e Norma non la rividi mai + ..èhèèè benedetta Norma, dove seiii?

Magari oggi hai cambiato nome, magari sei morta e poi risorta, magari migliore di prima, chissà se troverò mai una Normalità su questa terra, non deve x forza chiamarsi Norma ma comunque un essere che non abbia troppe grane in testa, io non ne ho, almeno così mi pare visto che l'essere normaliiii

L'unica speranza che credo fermamente è ancora la cara e vecchia Amicizia, quella se mi tradisce non mi fa così poi tanto danno ..penso che da una vera e buona Amicizia può nascere una vera e buona convivenza, ma se cerchi di iniziare così allo sbaraglio senza porre PATTI CHIARI, difficile sarà da arrivare ad un'AMICIZIA LUNGA

Il manuale d'amore non serve a nessuno se prima non sappiamo Amare noi stessi e cosa significhi in realtà Amare NOI STESSI ..forse ognuno crede di Amarsi? come credo io molti come me credono a qualcosa di simile ma effettivamente a cosa si crede?

FATTI LA DOMANDA ..ATTENDI GIORNI MESI O ANNI ..vedrai qualcosa prima o poi si muove, prima o pi la tua domanda avrà una sana risposta MA SE MAI TI FAI TALE DOMANDA mai saprai di ottenere una risposta ..quando la otterrai devi solo fare esperienza con tale talento ricevuto, solo allora saprai di essere in possesso della vera risposta ..l'esperienza insegna ..lasciate perdere i manuali se pensate che non vi possano aiutare, ma se vi sentite dentro lo stimolo, ogni cosa è buona x la propria crescita

SENZA VOLER OFFENDERE NESSUNO CREDEVO CHE solo gli stolti ripudiano ciò che è sapienza e di quella non è mai a sufficienza ..i libri sono le esperienze trascritte di chi ha saputo vincere nella vita una determinata situazione, non a tutti vanno bene i libri e a Pinocchio burattino non piaceva il suo abecedario, non tutto quel che è stato creato è comprensibile x chiunque e non tutti i libri del mondo sono fatti x chiunque ..per crescere serve la volontà e la curiosità di voler conoscere ciò che esiste anche nella banalità ..detto questo immaginatevi un mondo senza libri senza sapere senza emozioni, forse ci si accorgerebbe che mancherà qualcosa di magico ..il sapere ..BUONA NOTTE E BUONA RIFLESSIONE
00
romeo972

romeo972

47 anni, Bari (Italy)

In realtà, l'argomento trattato nella notizia è stato più volte ripreso in passato in questo blog.

Quindi, ribadisco che il segreto di una vita di coppia serena e duratura è semplicemente la condivisione delle aspettative dei partners. Infatti, condividendo i traguardi di vita personale si riuscirebbe a condividere l'esistenza terrena di coppia nel raggiungimento dello stesso obiettivo.

Del resto, si sa, avere al proprio fianco una persona interessata allo stesso progetto è già cominciare ad immaginare di poterlo avverare!
;bye
00
relaurino

relaurino

61 anni, Milano (Italy)

azz che festa degli innamorati, ma da dove viene tutto sto sarcasmo e sta voglia di di dire che l'amore non esiste???????????
00
inomma

inomma

62 anni, Roma (Italy)

beh...avevo qualche dubbio ma dopo che mi avete lucidato le idee...vedo tutto più chiaro!!!viva la coppia...viva l'amour!...tutti estremamente innamorati e fiduciosi
eh? ;bye
00

lonely59

che c......e nn farle mancare i soldi..lasciala sfogare qualche volta con un bel giovincello..e vivrete felici e contenti
00

every-beep

La coppia de stò paio de' palle... *-) 8-)
00
dolceveleno1

dolceveleno1

61 anni, Torino (Italy)

COME RENDERE SOFFISFACENTE LA VITA DI COPPIA?
Ma tradendo naturalmente............tiene molto tt + vivo.
Eiiiiiiiiii, ma che hai capito? Tradisco solo io , tu nn puoi........ahahahhhha
00

ALBYMILANO

MA BASTA!
L'ENNESIMO "LIBRO",GUIDA,MANUALE SU QUESTO ARGOMENTO...
AMALGAMARE?
COSA SI FA LA MAIONESE???
;ahah ;ahah ;ahah

MA DAI...


Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi...
00