Avere rapporti intimi è un diritto tra coniugi?

I rapporti sessuali tra coniugi possono essere disciplinati dalla Corte di Cassazione? Ecco in che modo possono essere regolamentati a tutela della coppia

L'ultima sentenza della Corte di Cassazione tenutasi recentemente ha chiarito se esiste o meno il diritto ai rapporti sessuali tra i coniugi. 

Questo argomento è molto spesso un taboo in quanto non trova normale discussione fra le persone per via dell'imbarazzo che si creerebbe.

Anche la legge prima di questa udienza non aveva mai affrontato tale ragionamento anche se in realtà tratta quasi tutta la sfera matrimoniale dal 1942. 

Praticamente la Corte spiega che è illegittimo il rifiuto di un rapporto sessuale se si presenta immotivato, in quanto il rapporto fisico si presenta come una necessità paragonata quindi a quella economica.

Il problema di coppia nasce perché si rifiuta l'altra persona e si inizia a ferirla, creandogli dei disagi psicologici. 

In pratica i rapporti sessuali vengono definiti in un certo qual modo obbligatori.

Naturalmente tale rapporti non devono essere forzati, perché si potrebbe rischiare di cadere nel reato di violenza sessuale. Basterebbe praticarli regolarmente, in modo da mantenere viva la fiamma della passione. Chi invece non si vuole concedere a questi rapporti fisici potrebbe correre il rischio inverso, ovvero di essere tradito o di vedersi presentate le carte per la separazione.

Qual è la tua opinione in merito?

31 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
Andforyou

Andforyou

43 anni, Ravenna (Italy)

Accenda un cero in chiesa chi non è diventato o ritornato chierichetto dopo tanti anni di rapporto con una donna.
Beato chi l'accenderà, io mi sono separato anche per quello.
Però non è solo colpa di uno, ma spesso di entrambi.
10
iovagamondo

iovagamondo

60 anni, Torino (Italy)

Ma l'amore non è nel cuore...
Ma è riconoscersi dall'odore...
E non può esistere l'affetto senza un minimo di rispetto....
E siccome non si può farne senza ci vuole anche un po' di pazienza....
Finardi cantava così... e mi piaceva.
I rapporti intimi non si esigono, si donano....
Altrimenti che amore è?????
Se non si vuole più donare amore.... che si sta insieme a fare????
30
jetpoint

jetpoint

50 anni, Avellino (Italy)

Salve essendo nuovo dico la mia.
Si sta arrivando all'inverosimile tra un po per fare un figlio devi esibire la tessera sanitaria.
Assurdo far intervenire la Corte di Cassazione per un argomento delicato per una coppia, vi sono troppi aspetti da prendere in considerazione, che secondo me non può essere giudicata da una corte.
Posso anche sbagliare ma resto di questo parere.
01
Rafa6363

Rafa6363

58 anni, Pavia (Italy)

Io Penso al rapporto come alla ciliegia sulla tornado. È il completamento, la rifinizione di una coppia. È la massima espressione del piacere di stare con una persona. Detto cio' vedo quindi il refiuto come un malessere al l'interno della coppia, magari manifesto solamente in una delle due parti ma presente in entrambi. Che quindi se costretta subisce violenza. E penso che a nessuno, donna o uomo che sia, sia giusto fare violenza.
01

Jooy-1

Ma non è che la legge li regolamenta ... semplicemente come per alte cose stabilisce se uno dei coniugi ha delle mancanze verso l'altrro e quindi stabilisce delle reponsabilità in caso di separazione. Come potrebbe una persona essere costretta all'astinenza e alla fedeltà insieme?
A proposito ... qual'è la frequenza minima stabilita dalla legge? 😉
20
Roy672

Roy672

52 anni, Milano (Italy)

Assurdo pensare che un uomo possa esigere un rapporto dalla propria moglie, l Amore è una cosa seria nessuno può decidere per conto di altri ma dove siamo finiti. Assurdo
10
Architetto18

Architetto18

60 anni, Roma (Italy)

Non è sempre così semplice, il rifiuto al rapporto sessuale, può essere causato anche da altre situazioni difficili e complicate. Generalizzare non serve. Ogni caso andrebbe, prima capito e poi affrontato in maniera diversa.
10

ingPippo

Se non ci sono più rapporti intimi che senso ha stare insieme? Meglio evolvere.
10
timidocurioso

timidocurioso

39 anni, Potenza (Italy)

.. oggi no..
..si può anche ..
.. scioperare..
..ma in passato era un obbligo..
.. soprattutto per l'uomo..
..esigerli..
11
dimipunk

dimipunk

45 anni, Trieste (Italy)

C'è una sola regolamentazione possibile : uno/a può CHIEDERE al/la compagno /a di fare sesso e lui/lei può rifiutare.
Fine.
Il sesso non è un diritto, non è un dovere e, non può essere imposto per legge.
22

Ani1979

Eddaiiii
I rapporti sessuali possono essere disciplinati a livello costituzionale?
Che è un contratto?
Un patto?
Oddio anche se prima
In realtà era così che veniva visto...
Un dovere.....nei confronti del proprio marito...
Bon
Ma ciao eh?
Col quore
Vadinooooo
Pace e Quiete
E Calma...
A££€gri
18
happychildren

happychildren

48 anni, Piacenza (Italy)

Se due persone stanno insieme e' perché si amano e quindi anche avere rapporti viene naturale
53
ilcapitanoamore

ilcapitanoamore

41 anni, Pesaro e Urbino (Italy)

Se non c'è l'amore non c'è sesso.
Purtroppo c'è chi lo fa senza amore.
25

Lupetto2451

Certo che e' un diritto! La preistoria e lontana....
15