Le famiglie numerose sono sempre più in via di estinzione

Famiglie numerose addio? Lo sa bene la regione della Basilicata che detiene il record per quanto riguarda l'alto numero di mamme e papà single

A confermare questo dato è proprio l'Istat che, nelle indagini svolte nell'anno 2018, ha rivelato come quasi un terzo delle famiglie residenti nella Basilicata siano ormai formate da un solo componente.

La situazione registrata in particolar modo nella provincia lucana, non è di certo un caso isolato anzi dimostra solo una tendenza piuttosto conosciuta anche nel resto d'Italia.

I genitori single o più propriamente chiamate famiglie unilaterali, sono così aumentate a dismisura soprattutto nell'ultimo decennio, passando da 21 a 25 milioni.

Questo fenomeno è dovuto in particolar modo alla sensibile riduzione delle nascite, al numero sempre più alto della speranza di vita e ai cospicui divorzi e separazioni.

Per fermare questa tendenza sarebbe necessario invertirla e stimolare le famiglie a fare più figli, ma ad oggi la maggior parte dei nuclei familiari hanno un lavoro piuttosto precario e non riescono ad arrivare a fine mese. Inoltre da chi amministra non vengono poste maggiori sovvenzioni o tutele ne per le famiglie numerose ne per quelle unilaterali.

Qual è la tua opinionme in merito a questa nuova tendenza? 

24 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
maxim330

maxim330

44 anni, Milano (Italy)

Io appartengo a quella schiera di persone che non hanno figli, per le ragioni economiche, di coraggio presumo, e la mancanza di una concreta politica – che sopravviva al susseguirsi dei governi – a sostegno della famiglia. In più, guardando i figli e sentendo i genitori, vedo anche quante energie tolgono alla coppia, soprattutto alla mamma. Insomma, biologicamente parlando inizialmente siamo più vicini a dei parassiti come modello comportamentale. Piaccia o non piaccia!!!
Ma anche prima era cosi!! In tempi anche più difficili. Non è che , stai a vedere, stiamo diventando anche più egoisti, concentrati su noi stessi, sui nostri confort, rinchiudendoci in un piccolo io, spaventati dal futuro più del dovuto? (e in questo stato di perenne allarmismo anche i media hanno una grossa responsabilità).
00
marculeus

marculeus

54 anni, Pordenone (Italy)

Se in caso di separazione / divorizio non cambiano la legge che è nettamente a favore delle Donne /Mamme ... gli Uomini /Padri prima di fare figli ci pensano no una volta ma mille !
10
Tiziano_77

Tiziano_77

42 anni, Salerno (Italy)

Sicuramente è dovuto anche alla vita che e più cara e quindi più difficile gestire 3, 4 figli...
00
zagubena

zagubena

49 anni, Roma (Italy)

L'Italia nn ha mai avuto una politica a lungo termine per la famiglia. Cioè a lungo termine nn ha mai avuto niente, il Modus operandi seguito da sempre è "da oggi a domani", seguito dal più folcloristico-"a caxxo di cane".
40
carlodavoli

carlodavoli

60 anni, Reggio Emilia (Italy)

Trasmettere la vita e' la cosa piu' importante che noi possiamo fare durante la nostra esistenza. Io ho avuto solo 4 figli e spero di averne altri. Un essere umano riallineato ai principi dell'ordine naturale, fa figli in modo assolutamente naturale. E' come il seme del chicco di riso che una volta piantato da' come frutto la spiga del riso che contiene 40-60 a volte fino a 100 chicchi di riso. 1x40-60-100....E piu' una persona e' sana fisicamente, mentalmente e spiritualmente e piu' fa figli. E' la natura che ci spinge a fare questo. E, se vogliamo, e' anche una questione di priorita'... 😊 ❤
21
Dairlewanger

Dairlewanger

43 anni, Piacenza (Italy)

e' brutto da dire ma è la realtà, i figli costano e i lavori precari non aiutano a crearsi una famiglia.

🔥 boia chi molla
12
ilcapitanoamore

ilcapitanoamore

41 anni, Pesaro e Urbino (Italy)

Purtroppo manca un sacco di cose, lavoro, servizi, soldi senza non si va avanti
02
Mimosa08

Mimosa08

50 anni, Reggio Calabria (Italy)

La società cambia perché gli individui cambiano e con essi i bisogni. La famiglia patriarcale non può esistere in una società dove il lavoro nn dà certezze e l ingresso nel mondo del lavoro tarda nel tempo. La famiglia è allargata m ciò nn vuol dire che era meglio quella del passato che quella di oggi. Ognuno di noi deve trovare la sua dimensione d equilibrio come nn si sa m è diverso x ognuno d noi!
11
trapper6

trapper6

54 anni, Brescia (Italy)

Sono contento....meno siamo è meglio è....tutti vogliono un pianeta, un ambiente più pulito e poi non eliminano la causa principale e cioè cercare di eliminare il più possibile il moltiplicarsi di questa specie animale infestante....
52
tivogliotantobene

tivogliotantobene

57 anni, Udine (Italy)

La famiglia di mia madre erano in sette più i genitori, di mio padre erano in 8 più i genitori, ma non c'era la TV, e quando c'era aveva un solo canale, quindi non potevano bisticciare 😁
10
happychildren

happychildren

48 anni, Piacenza (Italy)

Purtroppo anche le coppie...felici
01
Faber60

Faber60

59 anni, Padova (Italy)

In qualsiasi modo la si pensi, la famiglia costituisce il nucleo della società. E' del tutto evidente che la politica e le istituzioni tutte, dovrebbero convertire verso un sostentamento, un aiuto alle famiglie, sia economico che etico sopratutto nei momenti di difficoltà.
Questo non viene fatto con l'eterna giustificazione dei costi sociali non sostenibili.
Nella realtà, tutti i soggetti deboli, singoli e/plurali della nostro sistema, sono scientificamente messi ai margini.
Chi è debole produce poco (sia materialmente che come idee, cade sempre più in basso) e quindi estraneo alla sfera che conta.
22
any1979

any1979

40 anni, Foggia (Italy)

E menomale direi...............
22
dimipunk

dimipunk

45 anni, Trieste (Italy)

È una tendenza in atto da parecchio che, investe buona parte del mondo industrializzato, Giappone compreso.
Mi stupisce di vedere che, hanno scelto la Basilicata, come centro geografico per l'articolo ; pensavo che, il sud, fosse ancora territorio per famiglie numerose e tradizionali.

Per quanto, le condizioni lavorative, abbiano la loro importanza, queste, ed il fattore economico in generale , NON sono l'unica motivazione per spiegare lo sfilacciamento della famiglia ed il crollo demografico.
42