Come eliminare la dipendenza affettiva per relazioni soddisfacenti

Hai una dipendenza affettiva? Comprendere schemi radicati dall'infanzia potrebbe aiutare ad avere legami di coppia più sani, e non malsani

Quanto ci si sente sicuri nei confronti del partner dipende, come evidenziano un numero sempre maggiore di ricerche, dal legame che univa ai genitori da piccoli.

Fin dai primi passi nella vita, i genitori imprimono il loro particolare modello di amore e sicurezza, destinato ad influenzare lo stile di attaccamento che si avrà da adulti.

Se da piccoli i genitori rispondono a stati emotivi negativi minimizzando i timori dei piccoli, magari facendoli sentire sciocchi, i bambini tenderanno a reprimere le proprie vulnerabilità e, per non soffrire, sopprimeranno le preoccupazioni, imparando a gestirle da soli e replicando il modello nelle future relazioni intime.

Per quanto le analisi recenti evidenzino quanto questi schemi siano difficili da scardinare, sempre più persone riescono a passare a modalità di relazione più sane. Le ricerche suggeriscono che, anche se gli stili di attaccamento sono più difficili da modificare col passare degli anni, con maggiore consapevolezza e un importante lavoro su se stessi ci si può liberare dagli schemi del passato, che sono il principale intralcio a una sana vita di coppia.

Ad esempio, condividere obiettivi e progetti rafforza la sicurezza nel partner e aiuta a gestire meglio elementi che potrebbero altrimenti essere tramautici per chi ha uno stile di attaccamento insicuro, quali potenziali minacce esterne alla coppia.

9 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
ilcapitanoamore

ilcapitanoamore

41 anni, Pesaro e Urbino (Italy)

Non ho avuto il privilegio di avere la dipendenza affettiva, erano altri tempi o rigavi dritto o erano botte anche con la fibia della cintura.
01
umtol

umtol

48 anni, Isernia (Italy)

" presidente Umtol ci può parlare del film che lei ha prodotto "

certo caro amico giornalista, il film da me prodotto si intitola " DALLA CUCINA CON FURORE " e narra la storia di uno chef esperto di kung fu che viene a lavorare in un ristorante di umtolia dove viene vessato da un cattivissimo proprietario il quale con fare losco vuole impossessarsi di tutti i ristoranti del mondo, quando lo chef lo scopre il proprietario tenta di metterlo a tacere rapendo la fidanzata e portandola nel suo rifugio, ma l'innamorato combattendo in un duello spettacolare riesce a liberarla ed a far arrestare il cattivissimo proprietario.

" è vero che lei interpreta il cattivissimo proprietario e come ha fatto ad imparare il kung fu in così poco tempo ? "

si io interpreto il malvagio della storia però non ho imparato il kung fu visto che sono cintura marrone 3° grado la più importante di kakate, quindi si tratta di Kakate contro kung fu

" mi scusi presidente ha avuto 2 lapsus si pronuncia karate e solo la cintura nera ha i dan e non i gradi ed è la più importante"

no caro il mio bacchettone io pratico il kakate e la cintura più importante è quella bianca, ora ti spiego cos'è il kakate,è un arte marziale che come dice il nome stesso consiste nel far cagare addosso l'avversario con qualsiasi mossa del corpo, espressione facciale, urla oppure scherzi, la cintura all'inizio è bianca poi man mano che si combatte se si è bravi rimane bianca mentre se si perde e ci si caga addosso ci si pulisce con un pezzetto della cintura stessa diventando pian piano marrone, se poi uno tipo io perde tutti gli incontri e la cintura diventa tutta marrone si misura il grado di incrostazione. Ha capito adesso

" si mi scusi non conoscevo quest'arte marziale "

beh in effetti non è per tutti in quanto è molto costosa, dopo ogni incontro chi perde tranne la cintura deve pagare il costo della sterilizzazione del tatami e del kimono
😎 😎 😎
13
any1979

any1979

40 anni, Foggia (Italy)

È bruttissima la dipendenza affettiva.
Guai a cascarci si diventa schiavi di se stessi e degli altri.
E questo può capitare in tutti gli ambienti dal famigliare al sentimentale.
31
happychildren

happychildren

48 anni, Piacenza (Italy)

Sembra che se hai avuto un'infanzia infelice con i genitori,da grande ci si attacca morbosamente al partner diventando ossessivamente gelosi e possessivi. Fosse così non è una sana relazione.
22
Hanselm

Hanselm

60 anni, Venezia (Italy)

Non è chiaro; sembra un'introduzione al tema.
11