I benefici dei matrimoni LGBT in Svezia e Danimarca

Le unioni omosessuali sono legate alla diminuzione dei tassi di suicidio e le cause sono da ricercarsi principalmente nel ridotto senso di stigmatizzazione sociale

Si è concluso il 14 novembre 2019, dopo quasi 11 anni di ricerca, lo studio che ha seguito 28.000 persone e portato ad affermare che il tasso di suicidio tra le unioni omosessuali è diminuito del 46% in Svezia e Danimarca.

La Danimarca, prima nazione al mondo (1989) a consentire unioni civili tra persone dello stesso sesso, ha fornito l'eccellente team di ricerca del Danish Research Institute for Suicide Prevention all'Università di Stoccolma, con cui ha effettuato uno studio congiunto che ha confrontato i tassi di suicidio per le persone con relazioni omosessuali e eterosessuali nei periodi 1989-2002 e 2003-16.

Nonostante il tasso di suicidi tra le persone nelle relazioni eterosessuali sia comunque diminuito negli ultimi decenni (del 28%), si è scoperto che dopo la legalizzazione del matrimonio gay, in Svezia nel 2009 e in Danimarca nel 2012, lo stesso tasso nelle persone che vivono entro un matrimonio omosessuale sia diminuito a un ritmo più rigido, quasi del doppio (46%).

Questo studio, condotto in particolare dalla ricercatrice Annette Erlangsen, si pone come di grande importanza: stando infatti a quanto affermato in un rapporto europeo del 2018, che aveva confrontato 35 ricerche svolte in 10 Paesi diversi, si era scoperto che i giovani LGBT hanno almeno tre volte più probabilità di tentare il suicidio rispetto alle persone eterosessuali della stessa età.

Come afferma Annette Erlangsen, le ragioni del successo dello studio in Danimarca e Svezia potrebbero essere legate al fatto che il matrimonio tra persone dello stesso sesso porti a un ridotto senso di stigmatizzazione sociale e a un maggiore senso di inclusione nella propria stessa nazione.

Qual è la tua opinione in merito?

20 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
699i

699i

73 anni, Taranto (Italy)

Se vogliono vivere la loro vita in questo modo perché sentono di viverla così, pur io deprecandola, sono liberi di fare ciò che vogliono, ma non accetto e non ammetto che le loro effusioni siamo manifeste in pubblico definendole come orgoglio. Non ho mai visto un gruppo di etero definirsi orgogliosi di esserlo. Pertanto facciano come credono, ma in silenzio senza pubblicizzare nulla perché non c'è nulla da rendere pubblico. Se i suicidi sono diminuiti sono ancora più contento. E mi fermo qui.
10
timidocurioso

timidocurioso

39 anni, Potenza (Italy)

..da loro non fa caldo..
..il welfare è al fresco..
..verso i due poli si vive meglio..
.. è verso l'equatore che non si riesce a pensare..
10
giselle4

giselle4

52 anni, Brescia (Italy)

Potersi sposare li fa sentire accettati? Se x loro è così, x me va bene. Non condivido xo' le adozioni
21
BaroneRoscio

BaroneRoscio

46 anni, Arezzo (Italy)

Aaah se si sposano non si suicidano più poi🙄
Poi se sono vaccinati la coppia dura di più vero?
Per me ci entra anche il riscaldamento globale.
36
any1979

any1979

40 anni, Foggia (Italy)

I benefici dello scambio umano tra le persone...
A prescindere dal matrimonio
L amore umano
E lo scambio vicendevole ci salvano!
55
5
dimipunk

dimipunk

45 anni, Trieste (Italy)

Consueta e settimanale pillola di propaganda per gonzi da indottrinare, dell' ufficio stampa della Gaystapo e delle cosche LGBT.
Ora, essendo ormai a corto di argomenti, tirano in ballo i presunti "benefici"..... (ridete piano, mi raccomando).

Ormai, siamo al livello di quel manifesto, apparso negli ultimi anni di guerra nel quale, si invitavano i lavoratori italiani ad andare a lavorare in Germania perché, essa "è veramente vostra amica".

Per fortuna, questa volta, mi sono limitato a leggere titolo e titoletto : già con questo, sento un prepotente richiamo degli intestini, figuriamoci cosa succedeva se leggevo tutto.

E così, abbiamo scoperto un'effettiva utilità delle bande difettose organizzate e, dei loro Goebbels arcobaleno : sono ottimi per combattere la stitichezza.
62
ilcapitanoamore

ilcapitanoamore

41 anni, Pesaro e Urbino (Italy)

Basta con questi pregiudizi.
IL mondo cambia e cambiano anche le persone.
53