Matrimonio in Italia: religioso o civile?

Secondo l'Istat gli italiani hanno le idee chiare in fatto di matrimonio: nel 2018 infatti, c’è stato un boom dei riti civili. Ecco come sta cambiando il Paese

In attesa dei dati del 2019 (ricordiamo che l'Istat, Istituto Nazionale di Statistica, studia sempre i dati che riguardano l'anno precedente, per avere una visione completa), la fotografia statistica del 2018 ci manda un segnale di cambiamento non indifferente, per un paese di tradizione cattolica.

Nel 2018 i matrimoni civili hanno superato quelli religiosi: sono stati il 50,1%. Lo dice l'Istat, nel suo rapporto su matrimoni e unioni civili: questi dati sono significativi, perché fotografano un paese in continuo cambiamento.

Altro dato interessante è che ci si sposa sempre più tardi, oltre i 30 anni: la ragione è la ricerca di una stabilità economica, che tarda ad arrivare dopo gli studi. Bisogna poi tenere in considerazione il generale invecchiamento del paese, nonché la tendenza a rimanere in famiglia anche una volta raggiunta l'autonomia economica.

L'Italia, come sempre, risulta spaccata a metà: se al Nord si preferiscono i riti civili, al Sud rimane salda la tradizione del rito religioso. La percentuale è netta: il 63,9% degli sposi del Nord nel 2018 ha scelto il matrimonio civile, mentre ben due coppie su tre al Sud hanno deciso di sposarsi in chiesa. C'è una differenza, inoltre, anche a livello di fasce di età: gli over 35 preferiscono il rito civile, mentre gli under 30 quello religioso.

E tu sei più per un matrimonio civile o religioso? E perché?

36 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
Donatella652

Donatella652

54 anni, Udine (Italy)

Mai, e poi mai!
00
timidocurioso

timidocurioso

39 anni, Potenza (Italy)

..diventano entrambi..
..incivili..
.. quando va male..
00
Dairlewanger

Dairlewanger

43 anni, Piacenza (Italy)

non credo nel matrimonio ,non mi pongo il problema

🔥 boia chi molla
00
giselle4

giselle4

52 anni, Brescia (Italy)

Se si ha fede, religioso; altrimenti, civile. L'importante è amarsi e rispettarsi
21
LauraLav70

LauraLav70

49 anni, Treviso (Italy)

Che l'essere umano faccia come sente purché sia vero e sincero. Tanto Dio si trova in ogni luogo....... È solo alla fine una questione di soldi perché per quel giorno quanto si spende???? Ti fai un mutuo quasi 😁
40
umtol

umtol

48 anni, Isernia (Italy)

per le coppie che non vogliono il matrimonio ne religioso ne civile da noi ad Umtolia abbiamo una terza opzione cioè il matrimonio militare all'interno di una caserma.
Gli sposi arrivano all'interno di un carro armato del 1950 privo di prese d'aria pertanto dovranno vestire piuttosto leggeri, il matrimonio sarà celebrato da un generale ed al termine della cerimonia all'uscita, invece del banale riso gli invitati lanceranno agli sposi delle bombe a mano ovviamente senza togliere la spoletta e per concludere in bellezza al posto dei fuochi d'artificio verranno sparate dieci cannonate a salve da dieci cannoni calibro
50.
Attenzione prima di organizzare il matrimonio vi do 3 avvisi importantissimi
1) assicuratevi che l'autista del carro armato abbia la patente visto che l'ultimo ha schiacciato tutte le auto degli invitati prima di arrivare a destinazione
2) accertatevi personalmente che i proiettili dei cannoni siano effettivamente a salve in quanto in un caso dopo aver fatto fuoco ci si è accorti di aver sventrato l'albergo in cui alloggiava un tal Sgarbi e ci siam ritrovati il giorno dopo con un invasione di capre
3) prima di intraprendere questo passo importante della vostra vita siate assolutamente certi di amare il vostro partner in quanto il matrimonio militare non contempla assolutamente il tradimento pena la fustigazione pubblica con lo scopino del cesso e nei casi più gravi passare 24 ore con Umtol e vi posso assicurare che ne basta solo una per uscirne pazzi
😎 😎 😎
14
zagubena

zagubena

49 anni, Roma (Italy)

Matrimonio civile o religioso...vale anche per le corna dopo, la stessa distinzione???!!!! Non sarà lo stesso ammettere , ho messo le corna civili, piuttosto che religiosi e vicevresa. Che tristezza, civile o religiosa che sia.🙈🙈🙈🙈🙈
03
HARLEYQUEEN6

HARLEYQUEEN6

35 anni, Cagliari (Italy)

NESSUNO DEI DUE..... 👍 👍 👍 👍
15
any1979

any1979

40 anni, Foggia (Italy)

Prima di arrivare a sti due passi importanti....
Ne abbiamo di strada da fare.........
(Come coppia s'intende)
Holaaaa
🙂🤗😘🌲🎵🎅❤👍⭐
32
happychildren

happychildren

48 anni, Piacenza (Italy)

Da un'incredibile romantica quello religioso ❤
32
Warlike200

Warlike200

56 anni, Asti (Italy)

Beh, forse io non sono la persona indicata per rispondere a questo articolo nel senso che non mi sono mai sposato. Ho avuto due convivenze da cui, dalla prima, ho avuto un figlio ormai adulto che vive tutt'ora con la madre. Che dire, io ambisco alla mia terza e ultima convivenza considerati anche i miei 56 anni. Una cosa è certa, che se dovessi sposarmi lo farei con rito Religioso perché lo trovo più completo e più consono alla nostra cultura che comprende i Sacramenti.
11
ilcapitanoamore

ilcapitanoamore

41 anni, Pesaro e Urbino (Italy)

L'unica differenza è l'abito.
Capita con l'abito bianco dicono essere pure e caste. Ma non lo sono, si vede già la pancia
14
dimipunk

dimipunk

45 anni, Trieste (Italy)

Non vedo perché, si debba impostare la domanda finale in modo antagonistico, come se, ci sia per forza bisogno, di mettere una forma matrimoniale contro l'altra.

Per quanto mi riguarda, se due persone decidono sinceramente e con convinzione, di unire le loro vite, mi sta benissimo tanto che suggellino il patto di fronte le istituzioni civili, quanto di fronte all' entità trascendentale in cui credono.
Ciò che importa è che sia sincero.

L'articolo, si è dimenticato di dire che, ci sono coppie che, hanno scelto di celebrare ENTRAMBI i riti, per svariati motivi.
E, pure che, molte persone sposate in chiesa, lo hanno fatto più per consuetudine che per convinzione.

Infine, se proprio dovessi sposarmi io, da agnostico, sceglierei il rito civile, in un comune dell' ultimo pianeta di Alpha Centauri, nel mese del forse, il giorno 30 febbraio.
24
Roby3010

Roby3010

59 anni, Como (Italy)

Civile
21