Come evitare la crisi di mezza età in una coppia

La crisi di mezza età colpisce molti italiani che si pongono domande su stessi e sul rapporto di coppia, che molte volte ne subisce le conseguenze. Come uscirne?

La crisi della mezza età è esistenziale e psicologica, comporta un ripensamento del rapporto con gli altri e con il compagno. Si vuole di più da se e dagli altri, si cercano nuovi stimoli.

I 50 anni riassumono plasticamente un passaggio della vita in cui si perdono i punti di riferimento e le convinzioni. Il corpo attiva processi depressivi legati alla disillusione dell'attimo che fugge. Si insedia nel singolo una percezione tangibile della fine di un percorso. C'è l'esigenza di focalizzare il vissuto su un unico obiettivo: la leggerezza.

Inoltre, secondo alcuni studi, le coppie vanno in crisi a 50 anni anche per l'eccessiva presenza dei social nella vita di tutti i giorni. La rete stimola l'incontro virtuale che può concludersi con un tradimento, atto che oggi sia uomini che donne compiono in egual misura.

Come fare quindi a salvare una coppia dalla crisi di mezza età?

- La coppia deve ripensarsi, ritenendo la maturità una crescita e non un atto conclusivo: si rispetta il partner per quello che è, condividendo il percorso senza tentazioni.

- Il connubio non è più istintivo, ma consapevole, proviene dall'animo, è una sensazione intima con nuove percezioni, ci si dona.

- Il tradimento porta solitudine e disorientamento. Il desiderio dell'altro non è impellente come prima, il rapporto va cercato con tenerezza e con gioia.

- La fedeltà è accettare l'altro senza far pesare nulla, e va declinata con il perdono sempre. Ci si corteggia e sceglie ogni giorno con tenerezza.

Quali sono secondo te gli errori da evitare?

34 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
eccomi22

eccomi22

60 anni, Vicenza (Italy)

sempre alla ricerca di ricette...tanti bla bla bla....ognuno trova la sua ricetta...TUTTO E' SOGGETTIVO...punto.!!
00
vivienTo

vivienTo

55 anni, Torino (Italy)

la crisi di mezza età è una percezione psicologica indotta principalmente dalle convenzioni sociali e dai mass media, i quali proiettano artefatte sofisticazioni e complessi sofismi che tendono, "appunto", ad alterare la percezioneil del normale ciclo di vita.......
insomma, ad esempio,
una donna per essere attraente non deve necessariamente essere altissima, magrissima e Levissima....... 💢
21
umtol

umtol

48 anni, Isernia (Italy)

" cari studenti oggi parleremo di arte ed in particolar modo del Correggio "
hahahahahahahahahahahahaha
" SILENZIO "
" dicevo si parla per la prima volta del Correggio nel 1510 "
hahahahahahahahahahahahahaha
" SILENZIO HO DETTO, ora voglio chiedervi, qualcuno di voi ha mai visto un Correggio in qualche museo? "
hahahahahahahaha hihihihihihihihihi hohohhohohoho
" UMTOLINO INSOMMA cos'è che ti fa tanto ridere, e rispondi piuttosto hai visto un Correggio in qualche museo "
beh professore visto mai ma sentito si nel museo di Umtolia
" ??????? ma che stai dicendo, come lo hai sentito "
si professore una volta in gita al museo un mio compagno aveva mangiato pasta e fagioli la sera e ne ha fatto uno tremendo tanto che il custode pensava ci stessero cannoneggiando "
" UUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU FUORIIIIIIIIIIIIIIIIII VAI IMMEDIATAMENTE DAL PRESIDE "

* Albè che è successo ti vedo abbacchiato *
§ no niente Francè hanno sospeso mi figlio Umtolino pè na settimana §
* ehi e perché lo hanno sospeso *
§ per un correggio §
* e che cavolo è proprio scostumato tuo figlio hanno fatto bene a sospenderlo certe cose non si fanno in classe davanti a tutti specialmente in presenza del professore se proprio gli scappava doveva andare in bagno a sgasare *
§ a Francè ma vattene a quel paese te e chi non ha studiato storia dell'arte §
😎 😎 😎
36
HARLEYQUEEN6

HARLEYQUEEN6

35 anni, Cagliari (Italy)

Urge cambiare repertorio..... CHE NOIA!!!! 😃 😃 😃
13
any1979

any1979

40 anni, Foggia (Italy)

Le crisi sono perenni
E sempreverdi purtroppo
C'est la vie
Sarà il tempo
La voglia di dedicarsi alla costruzione della coppia
E anche il Destino a dare la risposta...
Holaaaa
22
ilcapitanoamore

ilcapitanoamore

41 anni, Pesaro e Urbino (Italy)

Sorprendere ogni giorno
02
Warlike200

Warlike200

56 anni, Asti (Italy)

Secondo me la prima cosa da evitare è la monotonia e la routine quotidiana. Ovviamente parlo di rapporti emotivamente stabili da tempo perché è chiaro che se i rapporti erano già instabili da tempo si finisce quasi inevitabilmente per dividersi. Quindi che fare a 50 anni che magari la coppia ha già cresciuto i figli e non sa più che cosa costruire insieme. Bisogna dialogare con sincerità pacatamente in continuazione soprattutto di cosa fare insieme e porsi nuovi obbiettivi comuni che possono essere i più svariati e vanno da aiutare i figli già grandi magari a guardare un po' i nipoti a godersi i momenti di libertà intimi della coppia magari continuare a cucinare e fare la spesa insieme, guardare dei film di comune interesse, andare qualche volta a mangiare fuori, fare dei viaggi insieme, visitare località, musei e aggiornarsi su cosa accade nel mondo, non esagerare con i social network soprattutto privatamente, vedere gli amici comuni non disdegnando comunque dei momenti privati sani che,per esempio, possono essere la partita a carte con gli amici al bar o l'uscita a fare shopping con le amiche per la donna. Insomma vivere insieme una soddisfacente vita sociale. Non bisogna dimenticare la sessualità che deve continuare nella coppia vedendo il/la proprio/a partner come qualcosa di sublime e insostituibile. Per concludere da evitare assolutamente la gelosia che è deleteria perché in fondo è solo una forte forma di insicurezza e scarsità di autostima individuale. Ma questo è già un altro discorso.
Saluti a tutti.
51
happychildren

happychildren

48 anni, Piacenza (Italy)

La coppia va in crisi non per l'età e forse i 50 anni li sente più la donna per la menopausa
43
BaroneRoscio

BaroneRoscio

46 anni, Arezzo (Italy)

Vi siete accorti che gestite un sito per single?♤ È il terzo post consecutivo dedicato alle coppie che ci chiedete: "e voi come vi comportate?".
SIAMO SINGLEEEE
36