Come riconoscere le truffe sui siti per appuntamenti

I siti e le app di dating sono ottime piattaforme per fare incontri, tuttavia occorre fare molta attenzione per non incappare in eventuali truffe. Ecco come

Gli iscritti ai siti di dating sono in continuo aumento, grazie alla facilità con cui consentono di conoscere nuove persone con un semplice click.

Dubbi e perplessità però sono sempre dietro l’angolo, soprattutto in merito la possibilità di andare incontro ad un’eventuale fregatura: riuscire a capire quando un profilo sia falso, truccato o palesemente ingannevole, è importante.

In prima battuta quindi, è necessario applicare la dovuta attenzione, esaminando il profilo della persona che sta dall’altra parte dello schermo, e che ha catturato la tua attenzione in rete. Uno degli elementi a favore, è quello di verificare se l’utente in questione disponga di un profilo Vip come qui su Lovepedia (è contrassegnato da un diamante), poiché solitamente si tratta di utenti che hanno un maggiore coinvolgimento, interesse e serietà nel partecipare, e di conseguenza raramente si tratta di profili fake.

Inoltre si può approfondire l'argomento effettuando ulteriori ricerche anche sui social, in modo da comprendere chi si ha realmente di fronte: se si tratta di una persona reale o di qualcuno che ha rubato l'identità di qualcun'altro.

Ma c'è un elemento che fa capire subito che chi sta dall'altra parte è uno scammer o un'addestratrice: la richiesta di denaro.

È quindi importante non cedere a questa tipologia di richiesta, ne fornire propri dati sensibili che potrebbero essere utilizzati contro di te.

76 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
sonoargox

sonoargox

48 anni, Torino (Italy)

ecco un altro articoletto che non dice proprio nulla di nuovo... che NOIA
20
Seb61

Seb61

58 anni, Monza e Brianza (Italy)

La fregatura la puo' ricevere chiunque , anche il piu' "sgamato" del web .
A parte i profili ovviamente fake che ti inviano email in cui ti chiedono di visitare le loro foto tramite un link ( che in ogni caso e' sempre meglio non aprire perche' potrebbero contenere dei virus informatici al loro interno ) e che onestamente sono una gran rottura in quanto ne arrivano a valaga ( alcune addirittura vengono cassate dagli amministratori del sito ) le vere fregature ritengo non siano date dai profili piu o meno veritieri quanto la reale affidabilita' delle persone stesse .
foto o non foto nel profilo non cambia nulla se sei inaffidabile lo sei anche con la foto ,che magari hai copiato dalla rete .
Io preferisco anche per un minimo di riservatezza mia e di chi contatto se mi vuol realmente vedere ci si da' appuntamento in un bar, al supermercato o in questura e ci si vede realmente. se si vuole mantenere un minimo di sicurezza in piu' ci si puo' contattare anche tramite app per cellulare che ti permettono di telefonare o addirittura videochiamare usando semplicemente un nick name invece che il numero di telefono .
In tema di fregatura Che differenza fa' se cerca di spennarti una da un paese estero o se hai scorrazzato per ristoranti ,cinema ecc una che magari te la sei sposata e poi divorzia e ti lascia senza mutande ? Valutare sempre il "io ti do' tu mi dai " in ogni sua forma puo' sembrare cinico ma ti evita un sacco di problemi .
Se ogni volta che contatti una persona metti in atto la formula " io ti do' tu cosa mi stai dando in cambio ? " e' un ottimo sistema per evitare fregature .
Io preferisco una che mi scrive " mi vuoi tromb..e sono 100 rose " che una : " cerco un uomo virile che mi faccia impazzire ma sopratutto che mi porti al cinema ,al ristorante o in giro per il mondo ".
Scusa Ciccia se ti ho fatto impazzire a letto sei tu che mi devi pagare una cena 😄
Se mi va' io ti porto a cena o sull'everest in spalla e Se MI VA' e' perche' lo meriti.
Nel web o nella vita reale nulla cambia bisogna sempre stare con un piccolo dubbio e con tanta fiducia sempre.
11
CB-1995

CB-1995

54 anni, Tessin (Switzerland)

Di principio se trovi una giovincella che sta chissà a che distanza da te e dove il profilo finisce con "per vedere le mie foto vai su....." sicuramente si tratta di un dirottamento su un sito dove l'iscrizione è gratuita ma tutto il resto lo paghi. D'altronde anche su questo sito, se dovessero disattivare d'ufficio gli account di chi non si è più loggato da oltre 3 mesi, il numero di profili attive sarebbe probabilmente inferiore al 10% (pertanto ridotto del 90% rispetto ad ora). Peccato per questa parziale "falsità". Sicuramente gli uomini sono in proporzione di 3-4 a 1 donna, che poi queste non si degnano nemmeno di rispondere è un classico, questo si se sei gentile, educato e gentile.
41
Fabiano83

Fabiano83

36 anni, Torino (Italy)

Questo sito ne è pieno, peccato perché il sito si presta bene in tutto, ma la sostanza e contenuti stentano a presentarsi, se non sotto false spoglie e profili fake nonostante la presunta V appostata al profilo che testimonia di fatto la facilità di tale raggiro al sistema di ricerca e valutazione personale.
12
Cuoreditenebra71

Cuoreditenebra71

49 anni, Treviso (Italy)

Questo sito, è infestato da mignotte e truffatrici, ma affrontando il problema con logica e sangue freddo, è possibile uscirne indenni.
Bisogna partire da un dato di fatto, cioè che al giorno d'oggi nella vita reale, un uomo nella media, ne bello ne brutto, deve fare una via crucis per trovare una donna decente che lo prenda in considerazione.
Inoltre, molto difficilmente, sarà lei a prendere l'iniziativa, (a meno che, l'uomo non assomigli a un attore di Hollywood).
Quindi, da questo si evince che, se una bella e magari giovane donna si fa avanti per prima, molto probabilmente, non è una benefattrice.......
Brutto da dirsi, ma la verità, è spesso crudele.
95
Massimokob

Massimokob

56 anni, Torino (Italy)

Non ci sarebbero tentativi di truffe, di raggiri, di prese in giro, di offerte di sesso virtuali o meno se al momento dell'iscrizione in questo sito ci fosse un minimo di controllo su ciò che si scrive nel profilo e non è che ci andrebbe chissà quale sforzo o impegno. Ci sono profili dei quali basterebbe passare in rassegna la prima riga per rendersi conto che della ricerca dell'amore non importa assolutamente niente a chi li ha creati. Solo oggi mi hanno scritto ben 10 presunte ragazze il cui intento era quello di convincermi a iscrivermi in qualche sito hard. Poi ci sono le straniere che mentono anzitutto sul fatto che non sono italiane e, soprattutto, che non abitando dove indicano i loro profili e, anzi, neanche vivono in Italia e lo fanno perchè sono pià che certe che, anche non rispettando i termini della community, non verrano cancellati.
71
umtol

umtol

48 anni, Isernia (Italy)

benvenuti ad una nuova edizione del GRU, cronaca:finalmente arrestato quello che la polizia umtoliana ha definito il più gran farabutto truffatore e paragnosta di tutti i tempi,l'arresto è avvenuto nel corso di un blitz eseguito ieri alla periferia nord di umtolia city, il manigoldo ha tentato di sfuggire alla cattura saltando tra i tetti degli edifici e poi gettandosi nel fiume marrone che scorre lungo il canale di scolo del palazzo presidenziale, ad attenderlo però c'era un'unità della polizia fluviale che lo ha catturato con una rete e poi lo ha issato a bordo.Le accuse nei suoi confronti sono di usurpazione di titolo nobiliare,truffa ed estorsione nei confronti di migliaia di donne.Pare che il rospone abbia con l'inganno fatto credere alle donne di essere in realtà un bellissimo principe milionario e che se lo avessero baciato sulla bocca sarebbe tornato umano e le avrebbe poi sposate e fatte diventare principesse,purtroppo però una volta accostate le labbra alla bocca del rospone questi cominciava a ravanare con la linguazza all'interno della bocca della malcapitata di turno.Durante l'interrogatorio di garanzia l'imputato ha risposto in modo sconcertante alle domande egli ha infatti dichiarato CRA CRA CRA CRAAA CRA CRA CRAA CRA CRA, per tradurlo è stato necessario far arrivare un interprete direttamente dall'acquario di Genova,comunque ecco quello che ha detto, ma mi avete visto come sono brutto,se non avessi inventato la panzana del principe nessuna donna mi avrebbe mai dato un bacio.
😎 😎 😎
29
dimipunk

dimipunk

45 anni, Trieste (Italy)

Andiamo subito al primo paragrafo: non ci sono sempre più persone iscritte nei siti di incontri per la facilità di conoscere nuove persone bensì perché, ci sono sempre più persone sole.

Chiusa la parentesi, possiamo verificare quotidianamente, quanto questi siti, siano infestati da truffatori, truffatrici o anche semplici bugiardoni patologici, questi ultimi, nocivi più che altro a sé stessi.
Mi arrivano visite e voti sul profilo da parte di spettri dal volto angelico che, durano lo spazio di un mattino prima di essere cancellati e, il loro profilo consiste in offerte sessuali via rete.
Poi, abbiamo le fate bionde in cerca di ammmmore che, scrivono piene di speranza da qualche remota oblast di Russia, Bielorussia ed Ucraina.
Infine, ci sono i casi umani, che, ti raccontano cento per un soldo sulle loro vite personali, finché, scopri che, tre quarti di quanto ti hanno narrato, è esistito solo nella loro testa.

Morale della favola : è sempre bene fare attenzione ed operare una scrematura ; l'ho imparato a mie spese.
17
timidocurioso

timidocurioso

40 anni, Potenza (Italy)

..fate come..
..se..
..non fossi reale..
..
11
happychildren

happychildren

48 anni, Piacenza (Italy)

Anche per noi donne ci sono uomini che usano sdolcinate parole, altri scrivono dall'estero, altri dopo che rispondi educatamente che non ci interessa continuano a scrivere...alla fine devi bloccarli. Ne vedi e leggi di tutti i colori!
112
Gaudi53

Gaudi53

67 anni, Ravenna (Italy)

A me è capitato di incontrare una "lei" che si è subito dimostrata molto disponibile, usando termini come caro, carissimo... poi quando ci siamo incontrati ha cominciato a raccontarmi delle sue sventure, del fatto che doveva lavorare ininterrottamente a volte giorno e notte... insomma per farla breve una mattina mi chiama disperata che le serve una cifra in prestito perché certi pagamenti tardano ad arrivarle... e mi fornisce il suo IBAN!
Ovviamente non ci sono cascato e non l'ho più sentita.
21
fpaolo

fpaolo

68 anni, Foggia (Italy)

Qui su lovepedia, almeno per quanto riguarda le donne, ci sono profili che hanno nel nome una lettera in più: Paolau22, Paola22u. Però sono semplicemente ragazze che credo guadagnino soldi se ci si iscrive al sito dove hanno una chat. Ci sono quelle che quando ti scrivono ti chiamano: Bello o altri aggettivi che usano le mignotte per strada quando ti chiamano. Quelle che non le iscrivono ai concorsi di bellezza per manifesta superiorità, ma ti cercano come se fossi l'ultimo uomo sulla terra(inutilmente ho messo una foto in cui ho qualche chilo in più dovuto al buffet dell'albergo😊 ). Ma queste tipologie sono facili da riconoscere, anche se rispondere a una superfiga: "Non sei il mio tipo", richiede uno sforzo che poi si paga mangiando cioccolata a chili😟 Dobbiamo guardarci da quelle che, certo, ci chiedono soldi per venire in Italia o per uno smartphone per dialogare o chissà che altro. Però alzando un muro per difenderci, a che serve? Il muro intorno a noi è una prigione costruita da noi. Capisco voi donne, rischiate di più con i delinquenti del web, perciò state attente e non cercate profili senza foto, è solo una perdita di tempo, se realmente desideri qualcuno devi metterci la faccia, anche se qualcuno che ti conosce potrebbe ridere di te. Buona domenica e in bocca al lupo.
52
ilcapitanoamore

ilcapitanoamore

41 anni, Pesaro e Urbino (Italy)

Grazie a lovopedia ho conosciuto stupende persone, non vedo l'ora di conoscere anche altre.
12
Chiarabrescia

Chiarabrescia

45 anni, Brescia (Italy)

Semplice: basta non iscriversi ai siti per appuntamenti 😂😂😂 Anche se i profili sono autentici... Non è detto che ci siamo persone "vere"... Tanti bla bla bla😥😥😥
42