Sex Toys, inventata un'idea eco sostenibile

Le scelte eco-friendly interessano ormai vari ambiti della vita quotidiana e il sesso non fa eccezione. Anzi, essere ecosostenibili può diventare un gioco sexy.

In un mondo dove cresce l’esigenza di ridurre l’impatto umano sulla natura e sul pianeta, il tema attuale dell'eco-sostenibilità ha varcato anche la soglia del mondo sentimentale.

Anche se il binomio sesso- eco-friendly non è ancora molto diffuso, infatti esistono già delle tendenze che ne mettono in risalto l'ìimportanza.

Dalla lingerie ai sex toys, dai lubrificanti alla classica doccia post-rapporto, il concetto di ecosostenibilità sembra aprire nuovi orizzonti nelle relazioni affettive e nei nuovi incontri, rendendo uniche anche le più piccole abitudini di coppia.

Tra le idee più sostenibili, gli appassionati e gli intenditori di sex toys possono scegliere il vibratore clitorideo a forma di foglia, interamente costruito in materiali riciclati e appositamente dotato di una più green batteria ricaricabile o a energia solare, che sostituisce le inquinanti pile stilo.

Per i meno tecnologici, invece, esistono perizomi, reggiseni e lenzuola in cotone organico bio, che non solo fa bene alla pelle, ma anche all'ambiente, così come i lubrificanti che devono essere anche questi rigorosamente bio.

E a tutte le coppie che condividono uno stile di vita più sostenibile e a minor impatto ambientale, si suggerisce di condividere la doccia, non solo per ridurre gli sprechi dell'acqua, ma anche e soprattutto per godere di un intenso ed intimo momento insieme.

Ecco che l'ecosostenibilità si rivela un'interessante occasione per vivere a pieno il rapporto sentimentale, o no?

20 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.

Alfredorotondo

Provate a immaginare preservativi compostabili, vibratori solari. I condom se non sono in lattice sono in vinile per chi è allergico al lattice e tutto questo non è eco friendly.
00
Valerio2401

Valerio2401

64 anni, Napoli (Italy)

Il vibratore clitorideo a forma di foglia, con telecomando, l'ha usato in varie circostanze, una donna con cui uscivo, una goduria. Lo consiglio
30
Cuoreditenebra71

Cuoreditenebra71

49 anni, Treviso (Italy)

Bella cosa l'eco-sostenibilità, in teoria.
In pratica, è l'ennesima presa per i fondelli, l'altra faccia del peggior capitalismo distruttivo, cioè il consumismo.
Questo, per un semplice motivo: l'ambiente non ne trarrà nessun vantaggio, perché tutti questi prodotti hanno una vita utile brevissima, non sono progettati per durare, quindi dopo poco tempo dovranno essere sostituiti con quelli nuovi, e il ciclo continuerà all'infinito, o quasi.....
La vera ecologia, era quella dell'ex Germania comunista, o DDR,
dove un bene doveva durare per legge almeno 20 anni, ed erano
perfettamente consapevoli che le risorse del pianeta erano limitate, e non andavo sfruttate selvaggiamente.
I giochini sessuali sono fuori moda ormai, al giorno d'oggi le donne preferiscono i profughi, costano meno, e non hanno bisogno di batterie inquinanti per funzionare.....
36
zagubena

zagubena

49 anni, Roma (Italy)

Gli sprecchi d'acqua... Roma è insuperabile, da tutte le fontanelle per la città scorre l'acqua potabile 24/24h, una roba vergognosa. Poi però la doccia in due fa la differenza. Andate a cagare.
23
umtol

umtol

49 anni, Isernia (Italy)

tze, al sexy toyficio " the vibration satisfaction penetion " trovate tutto eco-friendly, ad esempio il vibratore anoclitovaginal realizzato interamente con scarti di centrali nucleari il quale ha la peculiarità di non aver bisogno di nessuna batteria ed in più non lo perderete mai in quanto è fosforescente e raggiante, poi abbiamo perizomi lenzuola e reggiseni fatti con grasso di balene e pelle di orsi polari.
😎 😎 😎
19
BaroneRoscio

BaroneRoscio

47 anni, Arezzo (Italy)

La condivisione della doccia è una genialata pazzesca! Bravissimi finalmente....guarda vi avrei passato anche il termine in inglese doccia sharing. Anzi perché non fate una sezione dedicata?....un progetto tipo "bla bla Car" e voi bla bla doccia. Io già mi iscrivo con la mia doccia fichissima.😉
GENI !!!
Si ma mo' fatelo però eh!!!
07
ilcapitanoamore

ilcapitanoamore

41 anni, Pesaro e Urbino (Italy)

Già si faceva in tempi non sospetti
01
dimipunk

dimipunk

45 anni, Trieste (Italy)

Questo articolo, è la dimostrazione più evidente, se ma ce n'era bisogno, di quanto l'ecosostenibilita', sia la nuova frontiera per colossali giri di affari.

Se, qualcuno, crede veramente che, tutta questa paccottiglia, venga costruita secondo criteri di sostenibilità ambientale e che, tutta questa grancassa neo ecologista sia sincera, allora, è di un'ingenuita' commovente.
27
any1979

any1979

40 anni, Foggia (Italy)

La eco friendly mi sembra giusto entri in tutti gli ambiti....
Certo,why not?
32
happychildren

happychildren

48 anni, Piacenza (Italy)

Condivido le cose bio per aiutare a salvare il mondo e di risparmiare acqua facendo la doccia insieme...
83

Angelo2409

Personalmente ritengo corretto che anche questo settore si adegui per un ambiente eco sostenibile! Molti di questi oggetti sono realizzati in PVC! Ben venga quindi che anche qui si utilizzi materiale non inquinante!
30