Crisi di coppia: quant'è importante il dialogo in quarantena?

L'emergenza della quarantena sta mandando in crisi tante relazioni sentimentali e mette alla prova diverse coppie. Che valore ha il dialogo in questi casi? Scoprilo

L'emergenza ha spinto tutti a ricercare delle soluzioni efficaci per sopravvivere al cambiamento e soprattutto alla quarantena; ma solo pochi a trovare degli escamotage idonei a limitare le crisi di coppia.

Si raccomanda di non uscire, di non restare a casa e di non diffondere il contagio del Coronavirus, in modo da ridurre i tempi della pandemia; e allo stesso tempo si consiglia a mantenere la calma e a ridurre lo stress.

La vita caotica e frenetica condotta fino ad oggi ha abituato tutti a non dar peso alle relazioni e a viverle in modo superficiale e spesso irrispettoso. 

Soprattutto ora che l'emergenza mette alla prova questi rapporti, siamo tutti chiamati a risolvere le divergenze per non rischiare di perdere chi si ama o chi si vuole bene. La lontananza è motivo di riavvicinamento e di riscoperta degli veri valori.

La crisi si manifesta in modo inaspettato, praticamente subito, costringendo le persone a dover fare un dietrofront. La buona notizia in questo caso è che si può rimediare al problema, sfruttando le potenzialità del dialogo o rivolgendo a chi si vuole bene una frase ad effetto.

Per uscire dalla crisi di coppia legata alla quarantena, c'è chi prefersice prendere in considerazione la possibilità di diventare più delicati e ben disposti l'uno verso l'altro. E nonostante questo atteggiamento non sia facilmente attuabile, è necessario sforzarsi da entrambe le parti per non compromettere il rapporto.

Per non incorrere in futili problemi, causati da ansia e stress, molte coppie decidono di mettersi alla prova e di rtrovare il piacere dello stare insieme, di eliminare la solita pesantezza dovuta alla routine quotidiana, resa ancora più grave dalla quarantena. Durante questi momenti di condivisione, è possibile distendere i nervi ed affidarsi alla lettura e allo scambio di messaggi da dedicare, a frasi scritte da noti autori o da motti per ridere con chi si ama.

Non bisogna dimenticarsi delle belle parole! Di quelle che hanno accompagnato e segnato le relazioni passate e che ancora oggi sono in grado di rendere la relazione molto più interessante, fornendo a entrambe le persone una notevole spinta.

Ecco allora che non occorre perdere fiato per litigare, ma sfruttarlo per rendere piacevole la convivenza forzata.

25 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
TheDreamer1968

TheDreamer1968

51 anni, Taranto (Italy)

Prendo spunto dal titolo dell'articolo...Quanto è importante il dialogo e la comunicazione in quarantena per una coppia? E' fondamentale per non erigere quel muro che tanto più alto sarà tanto più difficile sarà superare...il dialogo e la comunicazione è sempre fondamentale nella costruzione e nel mantenimento di un rapporto e questo a prescindere dalla quarantena a cui siamo tutti costretti in questo periodo!
21
Dairlewanger

Dairlewanger

43 anni, Piacenza (Italy)

il dialogo se ne vale la pena, altrimenti,ognuno per la sua strada
14
Blackout979

Blackout979

41 anni, Caserta (Italy)

Sono d'accordo con any979 e con l'articolo quando evidenzia che lo sforzo dev'essere da entrambi i lati. Cerco di metterla sul simpatico, la vacanza forzata, villaggio affollato e che mi passa per la testa. Ma capiamoci: chiusi dentro, ti affacci al balcone e pare il deserto dei Gobi, devi lavorare in condizioni comiche mentre tuo figlio ti chiede una cosa e sei al telefono col capo che sclera e in piú la tua ^dolce^ metà che ti tratta come una merdaccia calpestata.
Il dialogo? Ma stai Cazzi!!!
52
timidocurioso

timidocurioso

40 anni, Potenza (Italy)

..perduta..
..la neve..
..per litigare..
.. è fatta..
.. apposta..
01
Ante_pavelic88

Ante_pavelic88

45 anni, Sondrio (Italy)

Staff.
Sto cominciando a spazientirmi, 4 giorni per verificare una dannata foto è una roba da paesi del terzo mondo, a maggior ragione in questo periodo.
Va bene che ho del tempo forzatamente libero, ma non posso trascorrere la giornata a segnalare bloccare e cancellare fottuti spam con link per siti porno.
È intollerabile che in 4 giorni siano più i motivi per cancellarmi che non per restare.
04
ilcapitanoamore

ilcapitanoamore

41 anni, Pesaro e Urbino (Italy)

Da troppo tempo che stiamo chiusi in casa, potremmo dare il peggio di noi. Abbigliamo bisogno di uscire
04
happychildren

happychildren

48 anni, Piacenza (Italy)

Se già le coppie sono ai ferri corti la vedo grigia la quarantena insieme. Un psicologo ieri diceva di andare a rivedere l'album di nozze...e ripercorrere i bei momenti insieme...mah!
43
any1979

any1979

40 anni, Foggia (Italy)

La convivenza stretta e marcata e forzata,dovuta alla quarantena, senza respiro e libertà é bruttissima!
Senza dubbio vivere all'uopo un pó più superficialmente il rapporto con pause e distacco é salutare assai proprio dal punto di vista individuale e psicologico.
52
zagubena

zagubena

49 anni, Roma (Italy)

Mai più attuale come ora: "Dev’essere strano vivere con me. È strano anche per me." Charles Bukowski😉😉😎😎
51