Mindfulness e nuovi incontri: i benefici della meditazione

Concentrarsi nei nuovi incontri in un periodo di emergenza? È possibile se ci si affida alla Mindfulness, una pratica salutare per se e per gli altri

La vita nel mondo dopo l'avvento del Coronavirus è cambiata e risulta difficile per la maggior parte delle persone, soprattutto per coloro che non riescono ancora ad accettare la situazione di cambiamento e di arresto generale.

L

'ansia da asintomatico e da contagio mette in crisi le menti più vulnerabili, mentre da la carica a chi riesce a pensare positivo anche questa volta, contagiando gli altri.

Non si tratta però di un potere straordinario, ma solo di capacità di mantenere la calma in situazioni di emergenza, che rende chi la possiede più attento a se stesso e maggiormente concentrato sul suo obiettivo.

Questo aspetto è rilevante se si vuole piacere agli altri, che più che mai adesso cercano un punto di riferimento e qualcuno da cui trarre sostegno morale.

Soprattutto in situazioni critiche, quindi è importantissimo cercare tecniche per mantenere il controllo e, anche se questo non è per tutti facile, c'è chi è già predisposto naturalmente a mantenere la freddezza nei periodi di crisi, pronto ad offrire aiuto a chi è più debole.

Ad alimentare questo tipo di solidarietà sentimentale contribuisce la "Mindfulness", pratica di meditazione attraverso la quale ci si allena a mantenere basso il livello di ansia e a risultare positivi e carichi agli occhi degli altri.

Come ha spiegato la professoressa Maria Beatrice Toro, in questo periodo, sono molte le persone che si sentono perse a causa di questo virus; ma la mindfulness e la meditazione rappresentano un modo per tenere alla larga i pensieri negativi e non cedere alla malinconia e alla depressione.

Meditazione e mindfulness sono due pratiche adatte a tutti e possono essere considerati strumenti utili nel mondo del dating da sfruttare per attrarre un nuovo incontro con il proprio carisma e la propria marcia in più. 

Quando si parla di mindfulness non si fa riferimento alle note pratiche ascetiche, ma a qualcosa di molto concreto, che la rende adatta anche ai più scettici. Si tratta infatti di ricercare il compimento di ogni azione con la più grande consapevolezza mentale possibile, utilizzando la respirazione cosciente.

Sedendosi in una posizione comoda e cercando di concentrarsi sugli stimoli esterni, infatti, si riuscirà ad essere presenti con se stessi e ad ascoltare le proprie sensazioni corporee, per poi essere carichi e pronti a rivolgere l'attenzione al mondo che sta attorno e che, anche se virtuale, offre un'occasione per incontrare la persona del cuore.

Massima concentrazione mentale e nuovi incontri diventano così un binomio vincente che non lascerà solo chi non riesce ad affrontare l'emergenza e darà una possibilità di mettersi in gioco a chi sa applicare le tecniche meditative a vantaggio di tutti.

 

33 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
Julios49

Julios49

70 anni, Piacenza (Italy)

La Mindfulness se praticata regolarmente dà risultati apprezzabili, come ho potuto constatare di persona. Certamente non basta da sola, perchè se non si rimuovono alcuni ostacoli al raggiungimento di un migliore equilibrio, non c'è tecnica che tenga. A chi non l'ha mai praticata mi sento, tuttavia, di consigliarla.
Certamente parlare di nuovi incontri tra reclusi mi pare al momento un tantino fuori luogo, ma passerà "a nuttata" e credo che dopo non potremo proseguire sulle stesse strade come se niente fosse: ambiente, giustizia sociale ed equità fiscale sono temi che ci riguardano tutti!
00
Silvan54

Silvan54

59 anni, Torino (Italy)

Sicura.ente le tecniche di respirazione aiutano ad uscire dagli stati d'ansia. Certo è importante non restare isolato dal mondo e cercare di interagire anche con altri.
30

mipiacecosa

Io ci credo perché lo faccio
11
Ante_pavelic88

Ante_pavelic88

45 anni, Sondrio (Italy)

A proposito di meditazione, adesso che state in quarantena forzata, e relativa astinenza da uccello, ve piace sempre l'omo che ve apre la mente o preferireste quello che ve apre come na cozza?

Chiedo per un amico.
312
timidocurioso

timidocurioso

40 anni, Potenza (Italy)

..mah..
.. non mi sento niente..
.. dentro la testa..
..
13
ilcapitanoamore

ilcapitanoamore

42 anni, Pesaro e Urbino (Italy)

Abbiamo tempo per meditare, sui sbagli che abbiamo fatto non solo negli incontri, aspettando di rimediare riflettero
15
any1979

any1979

41 anni, Foggia (Italy)

Meditazione si ma su se stessi
E su molte altri aspetti interiori di noi
Il mindfulnesss serve molto.
Ma nn sul concentrarsi per cercare il compagno giusto
Suvvia...
33
dimipunk

dimipunk

45 anni, Trieste (Italy)

Ecco a voi la supercazzola meditabonda con scappellamento anglofono.

A parte il fatto che, tra la meditazione e i nuovi incontri (?), intercorre la stessa relazione che c'è tra l'assolo di tromba ed una trombata, come diavolo possiamo ottenere un nuovo incontro nel bel mezzo di una emergenza sanitaria quando, è già una vincita alla lotteria ottenerne uno, in tempi normali?

Per tacere del fatto che, continuano a spacciare illusioni alla gente, convincendola del fatto che, basta svolgere qualche pratica di Yoga e Bubu, per acquisire calma, carisma e, attrarre l'attenzione...... Bua hahaha!
O hai carisma di tuo o, non l'avrai mai, altro che "pienezza mentale".
37

Volerevoli

Mi fa molto piacere (e mi genera una piacevole sorpresa) trovare un articolo così. Non sempre la vostra redazione si muove e si comporta con tale precisione e delicatezza.
Sull'argomento posso dire, da chi medita in varie forme da 38 anni, che meditare fa bene, specie se non è finalizzato a obiettivi immediati. Imparare a stare per venti-trenta minuti una o più volte al giorno, con regolarità, attenti al proprio respiro ci fa vedere i nostri pensieri e le nostre ossessioni e ci aiuta a lasciarli andare. Può aiutare nelle relazioni. Detto tutto questo, vedo che nella profonda solitudine, accentuata in questo momento delicato, è infinitamente difficile avere relazioni con sconosciuti/e di cui non si sa nulla e si rischia di comunicare male, con l'approccio sbagliato. Però... meditare aiuta e non c'è momento migliore di questo per iniziare, visto che non possiamo trovare la scusa " Non ho tempo".
40
happychildren

happychildren

49 anni, Piacenza (Italy)

Dipende da come sei fatto, come prendi le cose, gli eventi della vita e non solo in questo periodo. Se sei positivo o negativo se ti apri al mondo o resti nel tuo mondo.
41

TheDreamer1968

Articolo interessante certamente utile per chi ne ha bisogno realmente; io credo fermamente nella capacità di autocontrollo è una forza interiore che tutti noi abbiamo, tutti, basta solo saper cercarla e tirarla fuori!!! Aggiungo a questo interessante articolo anche due discipline che in questi giorni di chiusura forzata aiuterebbero a vivere meglio il disagio che è inevitabile in questi casi e penso ad esempio allo Yoga e al Training Autogeno! Ci sono molte riviste anche on-line di autorevoli cultori e maestri di queste discipline... personalmente preferisco le tecniche di Training Autogeno che in alcuni momenti metto personalmente in atto su me stesso per recuperare la concentrazione e la calma necessaria! Ma occorre sempre fare riferimento a specialisti bandendo pseudo od improvvisati della materia...mi raccomando...se siete interessati affidatevi sempre a testi o persone serie... Buon weekend e mi raccomando... #iorestoacasa ✌️
30