Come gestire la fine di una relazione tossica

Gestire la fine di un rapporto importante non è mai facile, ma mettere fine ad una relazione tossica può essere vantaggioso. Come bisogna comportarsi in questi casi?

Molte relazioni sentimentali creano ansia e insicurezza, si basano su compromessi non sempre vantaggiosi e sono difficili da gestire.

In questi casi si tratta di quelle relazioni tossiche che durano perché uno dei due partner ha una personalità debole, che da priorità alle esigenze dell'altro piuttosto che alle proprie.

Molto spesso queste persone soffrono la paura del rifiuto e dell'abbandono e tendono alla dipendenza emotiva non riuscendo a dimenticare l'amore passato. Una relazione mitiga in loro una ferita interiore, concentrando tutta l'energia sul partner e di conseguenza, al termine della relazione, concentrano tutta la loro attenzione al passato e soffrono la possibile rottura.

In questi casi, gestire la fine di una relazione nociva diventa fondamentale per riprendere in mano le redini della propria vita e riacquistare l'autostima e la fiducia in sè.

Chi decide di lasciare il partner deve imparare ad andare avanti da solo, comprendendo che può farcela anche senza di lui: un aiuto da amici e cari può servire a chiarirgli le idee e a metterlo di fronte alla realtà.

Acquisita maggiore sicurezza in sé, sarà più semplice mettere da parte rimorsi, rancori e delusioni, per dare priorità alle proprie esigenze e a ciò che il cuore comanda: guardarsi attorno e fare nuove amicizie sarà utile per riscoprire quel lato che l'ex partner sottometteva e per vivere ogni giorno con il sorriso e con tanta spensieratezza.

21 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
Massimo-Max76

Massimo-Max76

44 anni, Modena (Italy)

In una relazione sentimentale bisogna sempre mantenere la propria identità. Amare significa offrirsi all'altro senza chiedere e senza creare aspettative che potrebbero generare illusioni. Nella fase iniziale si cade nel tranello di idealizzare il partner proiettando i propri vuoti affettivi su di lui/lei andando a creare una sorta di dipendenza. Il vero amore non contaminato da egoismi personali, può nascere soltanto quando una persona ha già la sua completezza interiore e, per arrivarci, deve essere innanzitutto in grado di star bene da solo mantenendo un elevato livello di autostima. Solo con queste premesse ci si potrà realmente offrire con la sicurezza di non riempire un vuoto tramite l'altro, o mettersi nella screditante posizione di ricercare attenzioni ed approvazione. Se mancano questi presupposti, la relazione tossica è servita...
20
ulisse_27

ulisse_27

37 anni, Vicenza (Italy)

quando usi la colla puoi attaccare qualcosa che è bello all'inizio e poi diventa brutto..... poi quando decidi di staccare quel qualcosa fa male..... come ogni ferita ci vuole del tempo..... bisogna levigare la superficie, e poi una bella passata di vernice.... la prossima volta meglio un post-it. hahahahha
03
warming

warming

61 anni, Torino (Italy)

Giusto!
11
Yoghi1970

Yoghi1970

50 anni, Alessandria (Italy)

Le dipendenze affettive, sono veramente molto dannose e pericolose, perchè condizionano pesantemente sia il rapporto con noi stessi-e, sia il nostro interagire con le altre persone.

Direi che riuscire a raggiungere una piena e lucida consapevolezza di un simile Tallone d' Achille emotivo (psicologico) rappresenti già di per se una vera e propria conquista, che - purtroppo - non è alla portata di tutti-e.
12
malandrinox

malandrinox

47 anni, Roma (Italy)

Andate a festeggiare 😄
10
semplice6767

semplice6767

53 anni, Piacenza (Italy)

C'è poco da dire la persona debole non si accorge della sua situazione, fino a quando la persona dominante non si stufa del suo giocattolo. Per la persona debole se riesce a fare esperienza saprà gestire meglio il prossimo rapporto, la persona forte cercherà un'altra relazione uguale l'unica in grado di darle piacere e soddisfazione,
72
Dairlewanger

Dairlewanger

44 anni, Piacenza (Italy)

poche storie,avanti un'altra
15
SonoilregaloCheLaVitaTiFa

SonoilregaloCheLaVitaTiFa

50 anni, Milano (Italy)

"Un aiuto da amici e cari..." 👎
Vuoi rovinare un'amore ? Inizia a spiegarlo, a parlarne in giro...
Il parere degli altri complica ciò che sta accadendo e soprattutto lo rende superficiale.

Coppia, amore, amici, lavoro... senza relazioni non si può vivere, ma se ti attacchi troppo ti perdi, perché ti fissi a qualcosa che in realtà è impermanente ➿

Le dipendenze affettive sono alibi per difenderci da aspetti di noi stessi che non vogliamo vedere 🙈
13
timidocurioso

timidocurioso

40 anni, Potenza (Italy)

..non chiedetemi consigli..
..ma piú di ogni altra cosa soldi..
40
dimipunk

dimipunk

46 anni, Trieste (Italy)

Se qualcuno ha sentito il rumore di forme sferiche che cadono e rotolano via mi avvisi in quanto, appartengono a me; il fattaccio è successo nel momento in cui ho letto :"sorriso e tanta spensieratezza".
49
ludusinfabula

ludusinfabula

50 anni, Crotone (Italy)

La più grande stupidaggine addirittura evidenziata in blu... Dimenticare l'amore passato. Dimenticare qualcosa è la più grande forma di autoviolenza. Ogni ricordo brutto o bello va sempre mantenuto sia perché è esperienza ma soprattutto per poter capire e aiutare gli altri in condizioni simili in futuro dando loro la nostra solidarietà e comprensione evitando che finiscano per rivolgersi a maghi e fattucchiere o peggio a psicologi psicanalisti e psichiatri aggiungendo quindi problemi economici a quelli che già hanno facendosi truffare dopo essere gia stati truffati nel cuore.
34
massi7650

massi7650

48 anni, Roma (Italy)

Lavorare su se stessi. Maturare con equilibrio e consapevolezza, accettando le crude verità, perchè nel mondo fantastico ci si vive appena nati NON dopo.. Rifiutare preconcetti e perbenismi. In situazioni gravi o pesanti farsi aiutare da uno psicologo, psicoterapeuta. Perchè la salute emotiva, personale, è importantissima e vale tanto, quanto quella fisica. Ho detto psicoterapeuta tra l'altro, non ho detto psichiatra. L'amore è far felice l'altra persona perchè chi ti ama sta cercando di fare felice te. Se stai leccandoti le ferite non stai con chi ti ama... L'opportunismo và di moda. A te la scelta.
112
happychildren

happychildren

49 anni, Piacenza (Italy)

Annullarsi per l'altro non porta a niente anzi il partner sapendo che ci sei sempre se ne approfitta e diventa manipolatore. Bisogna imparare ad essere una coppia equilibrata.
61