Come tenere a bada l'immaginazione nei nuovi incontri

Quanto conta l'immaginazione nel Dating on line e nei nuovi incontri? Dipende da tanti fattori e conoscerli è importante se si vuole conoscere nuova gente in sicurezza

La realtà del Dating online è ormai ben consolidata nelle relazioni sociali. Un numero sempre più crescente di utenti si affida alla rete per trovare partner romantici, per organizzare appuntamenti al buio o semplicemente per provare il brivido di una storia occasionale.

Alcune ricerche hanno analizzato dati statistici per capire come e per chi funzionano i siti d’incontri, che per molti rappresentano una spiaggia sicura dove approdare soprattutto nei momenti difficili.

Numerosi sondaggi hanno messo in luce la testimonianza che il 5% delle coppie si sono conosciute e innamorate grazie ad un sito di incontri online; o hanno rilevato che in tempi più recenti la stessa percentuale si è alzata al 19%, sottolineando un trend in costante crescita.

Allora gli incontri online funzionano davvero? Tutto dipende dal profilo psicologico e dalle intenzioni degli utenti, che devono comunque rispettare i bisogni e le esigenze degli altri utenti.

In questi casi è meglio tenere a bada l'immaginazione e affidarsi alla realtà dei fatti. Come? In pochi passi.

Prima di tutto, è importante leggere e capire il profilo dei diversi utenti per vedere se esistono o no affinità con il proprio.

Poi è utile mettere da parte il proprio ideale e dare una possibilità anche a chi si pensa non rientri nei canoni.

Poi ancora è importante saper ascoltare l'altro e porsi empaticamente nei suoi panni: non è detto che sarà una love story, ma almeno potrà essere l'inizio di una splendida amicizia.

In questo modo sarà più facile trovare la persona del cuore e condividere con lei momenti piacevoli, reali o virtuali.

 

18 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
Dairlewanger

Dairlewanger

44 anni, Piacenza (Italy)

se va bene tutti felici e contenti,altrimenti amen,avanti un'altra
04
timidocurioso

timidocurioso

40 anni, Potenza (Italy)

..ma la realtà ..
..è tale..
..in gravità..
..da ridimensionare..
00
SonoilregaloCheLaVitaTiFa

SonoilregaloCheLaVitaTiFa

50 anni, Milano (Italy)

Ma quale amicizia... se non scatta "quella cosa" tanti saluti e baci !

Se non scocca non scocca, che cavolo serve girarci intorno, e per scoprire che cosa poi ? Che non ti piace a scoppio ritardato ?

Ma secondo voi è possibile dedicare tempo e attenzioni a una persona che non ci coinvolge in nessun modo ? Anche se è una persona onesta, buona e disponibile ?

Ho altro da fare, per le confessioni rivolgersi alla parrocchia qui vicino 👉⛪
16
massi7650

massi7650

48 anni, Roma (Italy)

Sono d'accordo. Il dating è una risorsa. Sfruttarla nel modo giusto può portare a nuove conoscenze ed amicizie. Chissà che tra quelle nuove conoscenze che si approfondiscono anche nella realtà, un giorno non ci si scopra innamorati di una persona. L'importante è non avere preconcetti. Non lasciare che sia sempre e solo da dietro una tastiera il rapporto e la conoscenza. Non aspettarsi nulla. Mettersi in gioco. mettersi piano piano a nudo. non necessariamente sotto o solo sotto le lenzuola. Anche rendersi conto che una cosa è conoscersi dietro ad una tastiera, un altra è dal vivo. Sguardi, pancia, i modi altrui. Diranno la loro come è giusto che sia e come è sempre stato. Spero che cali la fretta e la smania che ultimamente vedo in molte persone. Se si corre troppo, si prende il rischio di inciampare. Un passo alla volta arrivi lo stesso al traguardo senza il ginocchio sbucciato ed in forma e smagliante più che mai. Se una donna od un uomo hanno fretta il mio parere è quello che di capire mooolto bene il perchè ce l'hanno. Perchè l'esperienza mi porta a dire che le donne che mi hanno dato di più e lasciato un ricordo incancellabile, sono proprio quelle che hanno giocato con calma, quasi in modo implacabile. Solo con quel tipo di persone, di donne, o sono stato insieme 10 anni, o ho passato una notte incredibile. Da persone però, non come oggetti sessuali. A qualcuno piace essere oggetto? De gustibus
141
happychildren

happychildren

49 anni, Piacenza (Italy)

Qui nebbia. I siti d'incontri aiutano anche in queste giornate grigie. Non c'è da aspettarsi molto però incontrarsi per vedere se c'è feeling perché no! Se sono rose fioriranno o semplicemente una nuova conoscenza.
161
dimipunk

dimipunk

46 anni, Trieste (Italy)

"Tenere a basa l'immaginazione e affidarsi alla realtà dei fatti".

E come no? A cominciare da quella che, se riuscirai a superare la lista della spesa delle principesse contattate, forse, ti concederànno un'ora del proprio prezioso tempo, prima di passare ad un altro delle centinaia di candidati e, valutare se sei degno di un briciolo di attenzione da parte delle loro imperial regie altezze.
411