Sesso nei luoghi pubblici: una grande riscoperta

I rapporti sessuali in luoghi pubblici sono la grande riscoperta di molte coppie. Ma cos'è che li rende eccitanti anche in periodo di emergenza sanitaria?

Il sesso in luoghi pubblici è una di quelle pratiche che non passa mai di moda e che provoca una sensazione di piacere da condividere con chi si vuole.

L'adrenalina, mescolata alla tensione di essere scoperti e al piacere del rapporto, creano una condizione fisica e mentale che incrementa il grado di piacere sperimentato da chi consuma questo genere di rapporto.

Sono queste alcune delle motivazioni che spingono le coppie, fisse oppure occasionali, a consumare un rapporto sessuale in luoghi pubblici e a sceglierne sempre uno differente per aumentare il piacere.

Generalmente le coppie che praticano questo rapporto scelgono con estrema cura il luogo dove potersi soddisfare sessualmente. Nella maggior parte dei casi si parla dei bagni dei vari locali ma anche nelle spiagge, specialmente quelle dei nudisti, anche se non sono rare le coppie che cercano dei luoghi leggermente appartati oppure entrano in acqua per consumare il rapporto sessuale.

Specialmente i luoghi all'aria aperta in zone riservate o in macchina sono i più ambiti dagli amanti più passionali e curiosi, soprattutto ora che le disposizioni anticontagio hanno implementato i controlli e limitato i rapporti fisici.

Nonostante le limitazioni e i divieti diffusi, però il sesso nei luoghi pubblici sembra una pratica ancora diffusa che induce a rischiare pur di provare piacere.

18 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
Antonio9417

Antonio9417

26 anni, Napoli (Italy)

All’aria aperta, in estate con quella brezza rinfrescate... 🍃😉
21

Fosso

😊😊😊😊😊😊😊
00
Alfio986

Alfio986

34 anni, Catania (Italy)

Per me nemmeno ci si dovrebbe baciare in pubblico. Figurarsi trombare.
39
Salvatore2805

Salvatore2805

39 anni, L'Aquila (Italy)

Credo che l argomento sia talmente stupido da non meritare alcun commento
34
SonoilregaloCheLaVitaTiFa

SonoilregaloCheLaVitaTiFa

50 anni, Milano (Italy)

Sotto le fresche frasche in quella riserva naturale 🏞️ nel bel pieno del mese di giugno ☀️ Lo ricordo ancora come fosse ieri.
Li, lei scoprì finalmente che gli "uccelli" non sono tutti uguali...
15
timidocurioso

timidocurioso

41 anni, Potenza (Italy)

..visto i nobiluomini nascosti in giro..
..terrei conto dei rischi..
10
Bluff-and-Decker

Bluff-and-Decker

44 anni, Monza e Brianza (Italy)

D'accordo, credo sia molto soggettivo ma personalmente concordo che possa esserci un valore aggiunto di eccitazione nella scelta di posti in cui è possibile essere scoperti.. sempre partendo dal presupposto che vi sia bisogno di aggiungere pepe ad un rapporto che rischia di diventare abitudine.
Peraltro credo che sempre nell'articolo si faccia confusione tra scelta ed occasione, almeno sempre personalmente non mi verrebbe mai in mente di farlo in un bagno pubblico, se non preso da raptus o edulclorata follia, e comunque sempre per occasione o meglio mancanza di alternativa.
Di questi tempi poi, mi viene in mente una scena di "una pallottola spuntata" ecco forse incondomizzato a quel modo..
La spiaggia ha un nemico, che sia sabbia o sia roccia, ma superabile, magari meglio la pineta.
E la camporella non è mai demodé, valida sia come occasione che per scelta!
100
happychildren

happychildren

49 anni, Piacenza (Italy)

A parte che in questo periodo sarebbe bene astenersi da rapporti sia in luoghi pubblici che in Motel o case non sai mai se tu o l'altro abbia il Virus e non si sa. In auto divertente a 20 anni ma ora preferisco la comodità e una 🚿
70
massi7650

massi7650

48 anni, Roma (Italy)

Ho passato l'età dell'adolescenza. Se fossi stato scoperto a quell'età, una scusa l'avevo. Ora mi sentirei solo un immaturo che non ha nient'altro da fare se non volgarità. Tra l'altro l'atto osceno in luogo pubblico esiste ancora. Se nel frattempo passa un madre e 2 figli piccoli che gli si dice? devi essere più moderna? Dall'adolescenza mi è rimasto il pudore. io lo prendo come una dote. gli altri come gli pare. de gustibus.....
121