Pandemia e festività natalizie: ecco perché fare nuovi incontri

Esistono o no dei rischi nell'essere single durante una pandemia e soprattutto durante il periodo natalizio? Scoprirlo è semplice, fare nuovi incontri è più utile

Al di là delle più gravi conseguenze di questa pandemia, ci sono altri aspetti che, seppur di minore importanza, non vanno trascurati: uno tra questi è quello che riguarda le relazioni.

In periodo di crisi e di emergenza sanitaria, dove l'incertezza è all'ordine del giorno sono soprattutto i single a correre il rischio di restare completamente soli o isolati.

Sebbene esistano molteplici occasioni virtuali per conoscere nuova gente e per comunicare con il resto del mondo, scegliere di non avere un partner accanto può essere una opzione non conveniente in periodo di pandemia e soprattutto di festività.

Proprio quando c'è più bisogno di stare con gli altri, di rivolgere e ricevere affetto e attenzione, di offrire sostegno e di accettarlo è utile aprirsi e condividere spazi e tempi con chi potrebbe comprendere stati d'animo ed emozioni.

Per non rischiare di pentirsi, di soffrire la solitudine, i continui o sporadici sensi di angoscia e i rimorsi per il passato, è consigliabile ad ogni single fare nuovi incontri e interessarsi di quelle nuove conoscenze che possono offrire un momento di relax mentale.

Quando la lente distorta della solitudine può suscitare e alimentare sensi di colpa per aver chiuso una relazione in passato o per non aver colto un'occasione sentimentale importante, occorre riflettere e agire, conndividendo il tempo con altri single che sono alla ricerca di piacere e di serenità.

Un incontro può deludere sì, ma chi ha detto che non potrà permettere di cambiare vita?

 

5 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
SonoilregaloCheLaVitaTiFa

SonoilregaloCheLaVitaTiFa

50 anni, Milano (Italy)

Rimanere soli e isolati non è un rischio ! Perché divulgare questa idea errata ? Eh redazione !?

Vivere senza appoggiarsi a una relazione richiede grande intelligenza e una consapevolezza ancora più grande e sottile, nella quale è possibile scoprire quello che siamo. Solo la ricchezza interiore porta con sé pace e gioia. Nessuno vive da solo, perché tutta la vita è relazione !

La solitudine è la condizione più naturale, più dignitosa per l'uomo, la preziosa condizione di legame con il mondo, la scoperta di tutte le risposte e la soluzione a tutti i dolori.

Intorno a noi sono sparsi tesori, basta saperli prendere. Siamo liberi di vivere dove e come vogliamo, di leggere ciò che vogliamo.

Siamo liberi nelle grandi città dove nessuno ci vede, mentre camminiamo sotto la pioggia scrosciante senza un dove né quando; siamo liberi nel bosco, sulla riva del mare, nella musica che risuona in noi e nella nostra stanza quando chiudiamo la porta.

La solitudine crea libertà e la mente libera è capace di imparare.
01
Muflone_a_lato

Muflone_a_lato

45 anni, Treviso (Italy)

Vero 😁
10
Dirki

Dirki

57 anni, Alessandria (Italy)

Mi evitano tutte anche online che disastro se continua in questo modo mi viene la depressione 😃
01

Lella966

e' vero
30
timidocurioso

timidocurioso

41 anni, Potenza (Italy)

..chiuso a riccio..
02