Come declinare un invito con le parole giuste

Di presenza o a distanza, ricevere un invito fa sempre piacere. Ma come fare nel caso in cui se ne vuole declinare uno senza ferire chi lo fa? Occorrono le parole giuste

Un invito è sempre un invito, anche quando si è impossibilitati ad incontrarsi e l'unico modo per farlo è a distanza o on line.

Oggi più che mai si ha la voglia di uscire, di incontrare gente e di fare nuove conoscenze; ma soprattutto oggi non è possibile soddisfare tale esigenza se non immergendosi nel mondo virtuale.

Come accade nella vita reale, però, anche nel web si inizia una conversazione, ma non sempre si ha voglia di condividere momenti con altre persone e di accettare gli inviti degli altri utenti che si approcciano in modo carino.

Ma come si fa a rifiutare un invito nel modo giusto, senza sembrare antipatico o antipatica e senza offendere l'altra persona?

Sarà più facile dire di no. usando le parole giuste e i modi pacati, che devono essere adeguati all'interlocutore che ha avanzato l'invito, che comprenderà il rifiuto e lo rispetterà.

La paura di offendere o far star male qualcuno può indurre ad accettare qualcosa che non si vuole e che crea disagio e malessere: pertanto, è giusto essere sinceri e non inventare scuse banali.

Essere gentili e confidenziali al punto da non far insospettire l'altro, ma convincerlo della decisione presa: i motivi possono essere tanti, ma una volta chiariti sarà più semplice continuare un dialogo sereno.

Meglio essere diretti e dire "Ti ringrazio, ma devo dirti di no", oppure "Grazie dell'invito, ma non sono interessato/a ad uscire con te e non mi sentirei a mio agio", oppure " Mi dispiace ma il lavoro che svolgo non mi permette di fare altro"

L'importante è il rifiuto sia chiaro e non fraintendibile: chiaro no?

2 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
Spericolato2019

Spericolato2019

66 anni, Milano (Italy)

Non ce cosa più bella e sincera che dire la verità...poi in questo periodo ce poco da dover trovare scuse...
20
timidocurioso

timidocurioso

41 anni, Potenza (Italy)

..grazie non posso..
..grazie non voglio..
..se non capisce il no..
..che si offenda pure..
20