Il buon e sano ottimismo aiuta il cuore a stare bene

Il buonumore e il sano ottimismo tengono lontani i disturbi cardiovascolari, salvaguardando il cuore da malanni e malattie

La salute è importante per la vita di ogni singolo individuo e se si assicura con un sano ottimismo quotidiano, restare in forma diverrà più facile.

La causa principale di malesseri cardiovascolari è lo stress che porta con sé stati d'animo depressivi e del tutto nocivi alla salute. Al contrario, è stato scoperto che il buonumore sia strettamente connesso al benessere o al malessere del cuore dell'individuo. Sembra, infatti, che essere ottimisti faccia proprio bene al cuore e che contribuisca a diminuire le possibilità di incorrere in malattie cardiovascolari. 

Questo è ciò che ha dimostrato un recente studio statunitense, pubblicato su "Psychological Bulletin" e condotto dai ricercatori dell'Harvard School of Public Health. Dopo aver preso in esame i risultati di più di duecento ricerche, il team americano, guidato da Julia Boehm e Laura Kubzansky ha allegato i dati sui disturbi cardiovascolari a quelli relativi allo stile di vita seguito dai soggetti analizzati. In questo modo, è stato rilevato che i soggetti abituati ad essere di buonumore risultavano più sani rispetto a coloro che tendevano, invece, a mantenere un atteggiamento meno ottimista. Biologicamente parlando, inoltre, i pazienti più solari e positivi erano anche quelli con il livello di pressione sanguigna e di grassi nel sangue inferiori a quelli registrati nei soggetti depressi o di malumore.

Secondo quanto affermato dagli stessi studiosi, quindi, è stato compreso che gli individui più ottimisti e che ridono di più hanno il 50% in meno di rischio di subire un malessere cardiovascolare rispetto ai loro coetanei meno ottimisti.

Che ciò serva da monito per imparare a vivere serenamente e in modo meno stressante, senza farsi coinvolgere dal fluire caotico della vita quotidiana. E se proprio si vuole assillare il proprio cuore, si preferisca colpirlo con emozioni positive e sorprendenti!

57 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.

gio_simple

@Tipoinsolito, avvolgeva i sanitari, il lavandino, la cucina, ecc ecc...devo dire che la cucina quando faccio cotture come il fritto, lo faccio anch'io. Finito, tolgo la carta e tutto è a posto. ;ahah

Mentono caro Tiponsolito...i marpioni mentono. Uno che non ha scrupoli morali e vuole ottenere una cosa mente. E' vincente per questo, Trova soggetti manipolabili, fà leva sul'istinto da crocerossina della patner, trova i suoi punti deboli e ottiene quello che vuole. 

Sono così bravi a mentire che ci credono anche loro. 

ti faccio un esempio. Ho conosciuto un'uomo appena separata. Alto 190, occhi azzurri, biondo,massiccio. Anni 52, separato. Notevolmente dotato e consapevole del suo fascino. Imprenditore. Un predatore sessuale dall'aspetto di un'orsacchiotto. Nel suo lavoro non aveva particolarmente successo, perchè passava gran parte del suo tempo a letto con qualche donna. E' stato un incendio a prima vista, una cosa alla 9 settimane e mezzo...non amore, sesso. Ci volle ben poco perchè mi accorgessi delle incongruenze, delle bugie, Non mi importava di lui, ma non amo essere presa in giro. Io sono predatrice più di lui. Ho cominciato la caccia, l'ho contattato con un alias, ho guardato i sui contatti, e l' ho contattate, me le sono fatte amiche. Sono entrata in banche dati e ho scoperto dove viveva realmente. Ho ricostruito i suoi movimenti e non solo ho scoperto che vedeva ancora la moglie, ma che io ero una di tante e gli ho teso una trappola. Un incontro concordato tra tutte quelle che avevo scovato...ebbene, a nessuna aveva raccontato la stesa bugia per non presentarsi. A nesuna capisci? Un genio...quando l'ho incontrato l'ultima volta, l'ho messo alle strette, e gli ho dato il benservito. Ho letto l'ammirazione nei sui occhi, per avergli tenuto testa. Qualcuna più fragile ci avrebbe sofferto, io ho reagito attaccando.

per quanto riguarda il tempo, io intendo gli ultimi 60 anni. Devi tenere presente che in Italia le donne non avevano diritto di voto fino al 1945. Questa la dice tutta sul diritto delle donne. Finchè esisterà in vita qualcuno che è stato allevato da chi ha avuto questo come modello, non ci sarà possibilità di una modifica sostanziale dell'approccio di base. Forse tra altri 100 anni, si potrà parlare di una vera svolta nell'imprinting culturale. Ma chi è stato allevato dicendo, cose da maschi e da femmine, non potrà mai essere libero. Neppure noi donne. Ma credo che non succederà mai, vinceranno i mussul. Non il massimo come idea di emancipazione femminile.

Per quanto riguarda la percentuale dei figli di paternità incerta....dati lo stimano intorno al 50%, Ma non mi scandalizzerei, è una cosa così acclarata che persino la religione ebraica, stabilisce che si ebreo SOLO se nasci da madre ebra. Il padre è irrilevante. Come saprai nascere ebreo o diventarlo per conversione è molto differente. Sei un ebreo di serie b. Come vedi, la religione e le usanze hanno giustificato 5000 anni prima quello, che la scienza ha capito oggi, solo il DNA mitocondriale materno è fisso e stabile, trasmette e replica se tesso generazione per generazione, tanto da permettere di rintracciare le parentele, la discendenza per migliaia di anni. 

Forse per questo i maschi hanno paura di noi? Per la nostra parziale immortalità? Che stupidaggine.

 

00
giulianobig

giulianobig

69 anni, Napoli (Italy)

Ciao a tutti, mi sono affacciato solo oggi a questo tipo di community (commenti?). ho letto l'articolo sopra, ho letto alcune risposte, sicuramente non avrò capito l'essenza di ciò che alcune persone volevano dire, ma ci tengo a dire anche la mia. Per anni sono stato sempre ottimista e forse, anzi sicuramente lo sono ancora,  concordo pienamente con l'articolo, anche se come sosteneva una persona, sembra che questi studi abbiano scoperto l'acqua calda, è risaputo che essere ottimisti contribuisce a non abbatterti per e con le avversità che ti capitano nella vita e quindi a vivere meglio, ma adesso sono arrivato ad un punto che pur accusando un forte dispiacere, cerco di non prendermela più di tanto, provo ad affrontare il problema e se non riesco a risolverlo per cause più grandi di me, ci passo sopra e lo accantono in un angolo della mia vita. D'altronde come concludeva un film: Domani è un'altro giorno...... no?

00
tipoinsolito

tipoinsolito

37 anni, Gorizia (Italy)

Ciao gio_simple!

Perché hai scritto: "D'altronde noi pretendiamo che la mente cancelli in poche decine d'anni il lavoro che la genetica evolutiva ha fatto."?

Come decine d' anni? Non ti riferisci ai tempi degli uomini delle caverne?

Ho capito quella cosa sull' attrazione, ma comunque se la relazione diventa seria non puoi non pensare a come sarà la vita con l' altra persona, se ti metti con un uomo aggressivo, puoi immaginare che ti tratterà male! Dal mio punto di vista, non mi metterò con una solo perché è bella e simpatica, se poi non abbiamo nessun interesse comune, come sarà la vita insieme? Ci annoieremo insieme? Litigheremo? Non voglio finire in una simile situazione!

Scusa, ma con la frase "Però nei tempi moderni,  si è anche visto che le donne si fanno fecondare da uomini marpioni , ma sposano i giuggioloni, più affidabili e manipolabili  che cureranno con amore e dedizione la prole." sottintendevi che tradiranno il marito "giuggiolone" facendosi mettere incinte da un altro?

Hai riportato dei casi estremi di disordine, tra quelli e il catalogare tutto c'è una sana via di mezzo. Non sapevo che fossi ipovedente e che quindi l' ordine ti serve in modo particolare. La via di mezzo può essere che ci siano alcune zone della casa che col tempo si disordinano e poi periodicamente si mettono a posto e puliscono. Non mi sembra tanto grave.

Non ho capito quella della conoscente che avvolgeva tutto nella carta da cucina, per te è un bene o un male?

Hai fatto un salto logico passando dall' ordine a quello che possiamo fare per l' umanità, sono due cose diverse. Ma scusa, uno contribuisce alla società semplicemente andando al lavoro, a parte alcuni "privilegiati", credi che uno riceva lo stipendio per niente? Se poi si parla di grandi contributi all' umanità, serve una vocazione particolare, non potrai pretendere che lo facciano tutti!

Stammi bene!

00

gio_simple

@tipoinsolito....rispondo subito, ho letto diversi studi antropologici dove risulta che le donne amino gli uomini dominanti e aggressivi, cioè ricchi di testosterone, perchè la prole sarà più forte e competitiva, adatta a primeggiare nel branco, avere più grinta nella caccia e nella difesa. D'altronde noi pretendiamo che la mente cancelli in poche decine d'anni il lavoro che la genetica evolutiva ha fatto. Una volta gli uomini servivano solo a cacciare e a difendere a altro no...quindi un'uomo mite a che serviva?

Però nei tempi moderni,  si è anche visto che le donne si fanno fecondare da uomini marpioni , ma sposano i giuggioloni, più affidabili e manipolabili ;ahah ;ahah   ;)  che cureranno con amore e dedizione la prole. ;ahah ;ahah

Mettiamo una parola fine al concetto di "ordine", una cosa è ordine e una cosa è vivere in una discarica....essere maniaci dell'accumulo. credimi il concetto di odine e pulizia è non solo personale ma anche percettivo. Pensa il mio ex ha una madre, che battezzava i meridionali come sporchi. Ebbene lei non puliva mai i fornelli, quando la cucina erà così incrostata che non riusciva più ad accendere i fuochi, la buttava e ne comprava un'altra. I suoi  mobili erano così carichi di roba inutile, che spolverare risultava impossibile, poteva benissimo coltivarci il prezzemolo sopra ;ahah . Ma non se ne rendeva neppure conto.

 Chi è  disordinato non può essere pulito, perchè non riuscirà a pulire a fondo, dovendo scavare in montagne di cose. Una cosa esclude l'altra. Chiaro che tutto nel senso del sano....avevo una conoscente che avvolgeva tutto nel domopak per non sporcare. Una mia cognata, insacchettava ogni singola cosa, prima di riporla ordinatamente per ordine alfabetico ;ahah ;ahah

Io divido le cose, perchè sono ipovedente, mi semplifica la vita. Sapere dov'è a tatto o a posizione è importante. Ma l'ordine e la pulizia, anche in culture sofisticate come la giapponese, è visto come un'esercizio spirituale. E' solo la nostra cultura italiana odierna, che ha voluto distruggere il concetto di bellezza, armonia, nonostante noi siamo il paese tra i più belli e armoniosi del mondo, in favore dell'omologazione de vuoto mentale, frutto di un falso concetto che le persone valgono perchè esistono e non per quello che possono dare alla società con il loro contributo attivo e fattivo....ha creato mostri che pretendono di essere accettati anche se poco più che animali, senza apportare nulla di concreto all'umanità...come fossero Dio in terra. Un essere umano vale perchè lascia la Terra meglio di come l'ha trovata, per chi verrà dopo di lui, anche se costa fatica....altrimenti l'umanità non sa che farsene di lui...può anche sparire, morire..che la storia non ne sentirà la mancanza. La sua vita non serve a nulla, solo spreco.

Sarò cattiva? Non lo sò, ma io ho dato questo senso alla mia vita, alle mie sofferenze, essere qui per rendere più bello il mondo per chi verrà dopo di me. Tu?

00

brillantenotte

ragazziiiiiiiiiiiiiiiii,,,la chat nn va nemmeno stasera,,,,

00
tipoinsolito

tipoinsolito

37 anni, Gorizia (Italy)

gio_simple, grazie per aver risposto!

Sapevo già questa cosa che uno è attratto sessualmente da qualcun' altro in base alla genetica, in modo che i figli risultino i più sani possibile, ma questo non risponde del tutto alla questione.

Perché mai gli uomini con i geni migliori dovrebbero essere "cattivi ragazzi"? Non riesco a vedere il collegamento. Tu sì? A parte questo, credo che sia anche una questione legata al comportamento (non solo genetica), perché sono più bravi a conquistare?

Un ultima cosa: hai detto che dai importanza al fatto se un uomo ha la casa ordinata. Non mi sembra un parametro tanto importante: io sono un po' disordinato, ma sono un bravo ragazzo. Se tu classifichi i vestiti negli armadi in base a vari criteri, sei tu ad essere esagerata, se gli altri non lo fanno, non significa che siano disordinati. Che ne pensi?

00
very65

very65

54 anni, Roma (Italy)

Cara e intelligente " Elita "( l'ho sempre riconosciuto anche in tempi..sospetti ), per un attimo il buon " Elvio " aveva ' incantato ' anche me, inducendomi persino a chiedere scusa per esser stata - come spesso mi accade - pesantuccia con lui..Ma se ci fai caso avevo nello stesso post, mi pare, aggiunto un " ammesso che tu sia quel che dici di essere..." o giù di lì. Lieta di leggere che siamo d' accordo. Buona serata!
00
Elita

Elita

56 anni, Pesaro e Urbino (Italy)

@Elvio...ma perchè ce l'hai tanto con "Bril"???  Che ti ha fatto???  Non leggo nessuna offesa da parte sua nei tuoi confronti . Prima di sparare sentenze, leggi bene quello che scrive un utente e a CHI  è rivolto!

 Il commento  di Brill, quello da te citato  , ovvero del 21 settembre ore 22.31, era SOLAMENTE in risposta ad un intervento di @Tipoinsolito.

Ma che hai la coda di paglia?? Ma cos'è che ti rode tanto verso BRILL?

E ancora ,  perchè non la smetti con questa farsa?  E' da quanto hai iniziato a postare sul blog che ti tengo d'occhio . Tu non sei chi affermi di essere . Una persona che scrive in un particolar modo,semplice ,non conosce  certi vocaboli da te a volte usati , perchè se li conoscessi, si da il caso che non ti esprimeresti  in questo modo!   Perchè non scrivi semplicemente come ne sei capace, perchè so con certezza che sai farlo , probabilmente anche meglio di me , invece di SFORZARTI a scrivere come un analfabeta, quale NON  sei ????  Dì la verità....ma quanto te la ridi a prendere per il....lato B tutti gli utenti che frequentano il blog ???

Ehilà....@UTENTI  del forum , possibile che nessuno si è ancora accorto di questa ridicola e patetica farsa di Elvio ???

 Caro @Elvio,  Il gioco è bello finchè dura poco...poi diventa monotono e annoia!  Qui dentro è pieno di Multinick e/o  Troll , uomini che si fingono donne ,uomini che si fingono coppie e di tutto di più  , che altri non ne servono...siamo al completo!

E ricordati...... NON sempre chi sta  dall'altra parte del monitor che ti legge, è un perfetto idiota come credi !!!!  

00

Enrika

Penso sempre allo spreco di soldi che fanno con queste ricerche cretine! Sta' a vedere che hanno scoperto l'acqua calda!

Essere ottimisti o meno fa parte del carattere, di come sei stato educato, che vita hai avuto, che vita hai. Così come essere depressi... solo che la depressione è una malattia, va curata e si guarisce. Parlo della vera depressione non di altra patologia o naturale malinconia.

Detto questo penso che per star bene dovremmo tutti essere più ironici, affrontare le cose con fermezza ma anche con la voglia di riderci sù, se no.... come dice Gio_simple... Lourdes non è male come idea! ;^^  Io l'ho "provata"  e mi ha fatto un gran bene. E adesso so ridere quando voglio piangere.. Mmmmmm... sarò mica da ricovero o vado verso l'infarto?  ;umm

00

gio_simple

@Tipoinsolito, ti rispondo con ritardo ma ieri ho avuto una giornata pesantuccia, ho finito alle 22 di fare biscotti da portare al mare oggi dopo aver fatto faccende da me e da mio padre. Per avere un we libero sono 48 ore che lavoro come una bestia...ma io non mollo ;ahah

Hai ragione, a chiedermi se non lo sapevo prima, posso risponderti di si...ma come tutti i giovani ho pensato di poterlo cambiare. I giovani non sanno che NESSUNO cambia dopo un acerta età.....se facciamo un paragone col vino, il vino cattivo nonmigliora col tempo. Peggiora fino a diventare aceto ;ahah

Poi in risposta il perchè gli omini stronzi sono più attraenti....GENETICA, sono più dominanti. Hanno maggiore possibilità di prole sana e vitale. Questo è una cosa atavica, lo so che a molti non piace sentirselo dire...ma purtroppo da giovani si ragiona con gli ormoni, e d vecchie....ti immagini con il tipo anonimo seduta in una poltrona a guardare la partita...e ti viene la nausea ;ahah , ti sembra di rivedere un film già visto e rivisto,quindi visto che di films ne danno tanti, alla tv....o in streaming, opti per chi ha una conversazione inteligente, ha fatto molte cose nella vita, ha molto da raccontare...e SPERI che non siano tutti uguali, qualcuno abbia la testa sulle spalle ;ahah ;ahah

Se non è OTTIMISMO e SPERANZA, questo....CI RIMANE SOLO DA ANDARE A LOURDES ;ahah ;ahah

e ora vado al mare..... ;smack ;smack ;bye ;bye ;bye ;bye ;bye

00
giuliett

giuliett

52 anni, Napoli (Italy)

Appunto bisogna tenere il passo, superarlo e arrivare al traguardo ;)

00

MAURETTO85

In un mondo che va di corsa come il nostro, chi si ferma è perduto! ;)

00

brillantenotte

;ahah ;ahah ;ahah ;ahah   e vero mauretto

00
giuliett

giuliett

52 anni, Napoli (Italy)

Evidentemente si è d'accordo ad andare avanti senza arrendersi ;)  

00

MAURETTO85

brillantenotte abbiamo postato contemporaneamente! ;ahah Facciamo flik e flok ;ahah

00