Latte di Riso, Proprietà e Come Prepararlo in Casa

Scopriamo tutto quello che bisogna conoscere del latte di riso, prodotto che oggi viene consumato e preferito al classico vaccino per diverse ragioni

Il latte di riso è un prodotto di origine vegetale il quale rappresenta la valida alternativa al latte vaccino, il quale essendo caratterizzato dal lattosio, non potrebbe essere digerito correttamente da chi soffre di tale intolleranza alimentare.

Le persone che soffrono di questo disturbo, infatti, provano forti crampi allo stomaco, sensazione di nausea, gonfiore e aerofagia una volta che assumono il classico latte e per questo la nascita di questa variante, così come quello di cocco e diversi altri, rappresenta una buona scelta che consente a chi è soggetto a questa intolleranza di avere una buona quantità di calcio e proteine grazie alle quali il proprio organismo potrà essere salutare e privo di ogni tipo di complicazione. 

Ma vediamo nello specifico tutto quello che riguarda il latte di riso, affinché sia possibile avere una panoramica generale che riguarda appunto questo tipo di bevanda.

Latte di Riso e le sue Proprietà 

Quando si parla di latte di riso è impossibile non analizzarlo completamente nella sua composizione, dettaglio che molto spesso viene analizzato da parte di coloro che decidono di sfruttare questa bevanda. 

Sei single? Cerchi una nuova relazione? Trova la persona giusta su Lovepedia, il sito di chat e incontri 100% gratis più visitato in Italia.

latte di riso proprietà

In primo luogo occorre prendere in considerazione quali sono i latte di riso benefici e questi sono: 

E per quanto riguarda il latte di riso e le sue controindicazioni?

Occorre sottolineare come non vi siano delle ripercussioni negative, ma è giusto sottolineare che:

  • non prevede delle grosse controindicazioni che possono avere delle ripercussioni negative poco piacevoli da affrontare; 
  • mancano le quantità di calcio importanti per mantenere le proprie ossa, nonché quella dei neonati, forti e ben formate; 
  • sono assenti alcune vitamine che permettono al proprio organismo di potersi sviluppare correttamente e mantenersi in ottima salute durante la fase dello sviluppo. 

Per evitare questo tipo di complicazioni spesso vengono aggiunte queste sostanze al latte di riso una volta che questo viene preparato, in maniera tale che si possa avere l'occasione di tramutarlo in una bevanda simil al latte classico senza, però, la presenza del lattosio che potrebbe non essere tollerato da molte persone e quindi creare delle differenti complicazioni per l’organismo. 

Chi sostiene che il latte di riso fa male sicuramente non ha avuto l'occasione di informarsi in maniera adeguata su questa particolare bevanda, visto che trattandosi di un prodotto vegetale le differenti complicazioni che potenzialmente si possono venire a manifestare sono totalmente assenti, dettaglio che non deve essere sottovalutato. 

Inoltre viene sostenuto che il latte di riso fa ingrassare, altra informazione che non corrisponde alla realtà: questo poiché i diversi zuccheri che sono contenuti in questa bevanda vengono facilmente assimilati da parte del proprio organismo non comportando così un eccessivo aumento del proprio peso corporeo.

Ma vediamo ora quali sono i valori nutrizionali del latte di riso per 100 ml di prodotto: 

  • 36 calorie;
  • 3,4 grammi di proteine;
  • 1 grammo di carboidrati;
  • 0,8 grammi di zuccheri;
  • 1,8 di grassi, di cui saturi presenti per una quantità pari a 0,3 grammi;
  • 0,04 grammi di sale;
  • 120 mg di calcio;
  • 0,9 grammi di fibre alimentari.

Come facilmente intuibile il latte di riso ha poche calorie e pertanto il potenziale aumento di peso potrà essere prevenuto grazie a questo particolare prodotto.

Latte di Riso e la Ricetta per Preparlo in Casa

È possibile preparare il latte di riso con le proprie mani?

La risposta è si.

latte di riso ricetta

Vediamo quindi come fare il latte di riso fatto in casa, che consente di ottenere non pochi vantaggi, come ad esempio quella di gustare una bevanda che riesce a rispecchiare perfettamente ogni propria esigenza, e soprattutto di gustare un prodotto che riesce ad essere più naturale e gustoso.

Come prima cosa, è necessario scegliere quali, tra le ricette con latte di riso, sia quella più adatta. Generalmente gli ingredienti necessari per la realizzazione di questa bevanda sono: 

  • 100 grammi di riso; 
  • zucchero di canna; 
  • un pizzico di sale;
  • un litro d'acqua. 

Seguendo il ricettario sul latte di riso, la procedura iniziale prevede di mettere il riso a bollire e lasciarlo cuocere per altri dieci minuti: il segreto consiste nel far sciogliere completamente il riso, in maniera tale che questo possa poi essere amalgamato con maggior semplicità e quindi possa essere mescolato agli altri ingredienti. 

Una volta ottenuto questo risultato, occorre lasciare raffreddarlo per poi inserire nella pentola un frullatore ad immersione: in questo modo sarà possibile ottenere il latte vero e proprio, in quanto il riso, venendo completamente mescolato e frullato, diventerà cremoso, e unendosi all'acqua si tramuterà in latte.

Bisogna ovviamente aggiustare il gusto aggiungendo lo zucchero e valutarne la densità: in questo caso sarà necessario aggiungere altra acqua, in modo che il prodotto possa essere maggiormente fluido.

Grazie a questo tipo di procedura, si otterrà una prima versione del latte di riso.

Dopo averlo fatto condensare, il latte di riso deve essere nuovamente frullato qualora questo dovesse essere troppo denso per i propri gusti e quindi essere meno piacevole da gustare.

Una volta assaporato sarà necessario procedere col suo imbottigliamento tramite imbuto e colino: in questo modo si potranno filtrare gli eventuali grumi che non sono stati completamente frullati.

Da una ricetta sarà poi possibile prepararne tante altre come la crema pasticcera con latte di riso oppure la besciamella con latte di riso.

Se non si vuole utilizzare il procedimento classico, si può sempre preparare il latte di riso col Bimby, che sicuramente semplificherà l’intera operazione.

Qualora il riso non dovesse essere di proprio gradimento, sarà possibile preparare un'altra variante del classico, ovvero il riso al latte di cocco: il sapore sarà decisamente differente e allo stesso tempo anche le sue tante proprietà saranno
uniche. 

Insomma, sicuramente una valida alternativa per gli intolleranti al lattosio avranno l'occasione di assaporare tanti tipi di dolci con latte di riso, che come abbiamo visto, rappresenta un'ottima variante.

Inoltre è consigliato preparare anche il latte di riso per neonati qualora questi non dovessero digerire il classico latte ma, prima di procedere con questo procedimento, sarà necessario parlare col pediatra, in modo tale da avere la conferma che questo preparato possa essere dato al proprio bambino senza che questo possa andare incontro a eventuali complicazioni.

Cosa ne pensi del latte di riso? Lo hai mai provato?

21 commenti

Per commentare questo articolo effettua l'accesso oppure registrati.
Brill2019

Brill2019

59 anni, Brescia (Italy)

Le donne moderne a stento preparano un piatto di pasta( figurati se preparano il latte di riso)
41
Librarian87

Librarian87

32 anni, Treviso (Italy)

mah roba per vegani 😄 come il latte di soia,mandorla..preferisco il latte classico anche se mi fa chiudere in cesso 😋
13
Dairlewanger

Dairlewanger

43 anni, Piacenza (Italy)

ma che latte di riso!!! il migliore rimane sempre quello classico di mucca.

🔥 boia chi molla
19
ilcapitanoamore

ilcapitanoamore

41 anni, Pesaro e Urbino (Italy)

Buongiorno
Toccherebbe provare tutto anche le cose che non ci piacciono.
Per adesso mi godo un buon caffè
24

SieteBruttePerZone2

lo chiamano latte
solo perché è bianco...
a meno che , non abbiate mai visto la soia,la mandorla e il riso, con le mammelle
110

Ani1979

Ma Che buooono!!!!!! 😍😍😍😍😍
Mhhhhmmmm
😋😋😋😋😋😋😋😋
Holaaa
Che pace
E che quiete... ...😁😀😆😊😉
27